6 cose da non fare sul tappetino yoga

Che sia nella pratica a casa o in uno studio di Yoga ci sono alcuni atteggiamenti che sul tappetino di yoga è meglio evitare. Possiamo chiamarla un’etichetta yogica ma si tratta di buon senso, rispetto per gli altri e per noi stessi. Il maestro B. K. S. Iyengar diceva “il corpo è il mio tempio, le asana sono le mie preghiere”. Lo yoga è comunicazione diretta con Dio, nella pratica delle asana si parla, nella meditazione si ascolta. La pratica è un momento sacro e così bisogna trattarlo.

Ecco alcuni consigli su cosa non fare sul tappetino di yoga

Per scegliere il tappetino migliore cliccare qui per i nostri consigli

Salire con i piedi sporchi

Sul nostro tappetino siamo spesso in molte differenti posizioni. Usiamo piedi, mani e viso sulla stessa superficie, e quindi pulire la polvere, i peli del cane, o quant’altro mantiene non solo l’igiene nella nostra pratica, ma allunga la vita del nostro amato tappetino.

Portarsi il telefono cellulare

Che pratichi a casa o in uno studio, lascia il telefono in un’altra abitazione. A cosa serve praticare yoga se non riusciamo a staccarci per poco tempo dal lavoro, famiglia o social media? Il mondo può sopravvivere un’ora senza di noi.

Guardare agli altri praticare

La pratica dello yoga non è una competizione, né tantomeno un’esibizione. E’ un’espressione di quello che è dentro. Quando insegno spesso chiedo di fluire nelle posizioni con gli occhi chiusi. Questo non solo permette un ascolto del proprio corpo in movimento, ma toglie la competizione ed il giudizio dalla mente. La concentrazione non si disperde e ciò spesso risulta in una migliore espressione fisica dell’asana.

Se vuoi acquistare un tappetino da yoga, consulta la nostra guida: clicca qui

Tappetino-Yoga-Guida-Articolo-Blog

Trattenere istinti fisiologici

a casa da soli non c’è problema, si va in bagno. A volte durante una classe con altre persone, l’alzarsi e andare al bagno crea timore di giudizi e si pratica con la vescica o l’intestino pieni. Questa situazione spiacevole crea dolori fisici con cui è difficile praticare, la mente si distrae e continuando a praticare non facciamo altro che peggiorare la situazione. Quindi non abbiate paura. Se scappa, scappa. Andate al bagno e liberatevi, l’asana ne troverà sicuro beneficio, e anche voi.

Non ascoltare il proprio corpo

Ci sono diversi tipi di dolore. C’è il dolore articolare, chiaro simbolo che stiamo forzando troppo la posizione e quindi è meglio allentarla o uscirne completamente. C’è il dolore muscolare intenso, altro chiaro riferimento per diminuire l’intensità della posizione. E c’è il dolore muscolare di stiramento, quella soglia tra dolore e piacere dove il muscolo si sta allungando e le tensioni della giornata ci stanno lasciando. Non ascoltare questi riferimenti può portare a traumi fisici e contratture che ci possono togliere il piacere della pratica per alcuni giorni. E’ importante ascoltare cosa ci dice il corpo. Se entriamo in una posizione e sentiamo scomodità o problematiche alla colonna, ginocchia o altre articolazioni chiediamo all’insegnante come variare l’asana. La pratica deve essere un piacere, no una tortura.

Non fare Savasana

Il rilassamento finale ci insegna a rallentare questo frenetico ritmo di vita che viviamo. Ci dà spazio per noi stessi. Rimette in circolo e distribuisce dove necessario le energie mosse durante la pratica. Riporta la temperatura corporea alla norma. Quando il corpo si rilassa, si rilassa anche la mente, e allora perché evitare questa sensazione di benessere?

Savasana
Savasana

Altre risorse interessanti per te

Come pulire il tappetino da yoga con prodotti naturali

Tutti i benefici dello yoga: dalla A alla Z

Gli stili di yoga: guida completa

Scarica la nuova app di Eventi Yoga

Ogni mese scegli tra centinaia di vacanze, retreat, viaggi e corsi di yoga per tutti i gusti.

Cerca l’evento che più ti piace direttamente dalla App, chiedi informazioni, e prenota con un click!

Scarica App EventiYoga
Scarica la Nuova App di Eventi Yoga

App Eventi Yoga per iOS

App Eventi Yoga per Android


Calendario Eventi Yoga online

Puoi consultare il calendario eventi anche online con numerosi weekend, vacanze, ritiri e corsi yoga.

Cerca qui gli eventi yoga di tuo interesse divisi per mese e regione.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter – Per te subito un Bonus!
Iscriviti alla Newsletter – Per te subito un Bonus!
The following two tabs change content below.
Ci occupiamo dei contenuti di EventiYoga e delle traduzioni dei contenuti da siti partner. Contattaci per avere maggiori informazioni su come promuoverti su e tramite Eventi Yoga. Puoi scriverci a info@eventiyoga.it.