borse yoga

In un blog dedicato allo yoga non possiamo non dedicare spazio anche alla quotidianità della pratica, ossia a tutto ciò che serve per praticare in modo piacevole e soddisfacente. In realtà non sono necessari molti oggetti: non deve mancare la volontà di lasciarsi andare verso un percorso di consapevolezza e scoperta di sé, il resto non è indispensabile. Tuttavia in commercio sono disponibili numerosi accessori utili sia per trarre il massimo beneficio dalla pratica quotidiana, sia per rendere più comoda e agevole la pratica stessa. Sono pensati per tutti i praticanti, a prescindere dal livello, e anche per gli insegnanti. In questo articolo iniziamo dalle borse yoga, non utili alla pratica in sé ma essenziali per ottimizzare le operazioni di trasporto del tappetino e di tutto il necessario quando si pratica in un centro yoga o all’aperto. E perché no anche in casa, per custodire al meglio il tappetino e far sì che non prenda polvere. Vediamo insieme le principali caratteristiche per fare una scelta azzeccata e poi presentiamo la nostra selezione di 10 borse yoga.

Perché usare le borse yoga porta tappetino

Le borse yoga possono sembrare un accessorio superfluo, non indispensabile, ma in realtà non è così. Perché? Innanzitutto perché consentono di trasportare il tappetino in modo agevole. Certo, si può usare una cinghia, ma è indubbio che una borsa è decisamente più comoda, anche perché, grazie alla presenza di tasche e scomparti interni, vi si possono riporre altri oggetti, dall’asciugamano al cellulare, dalla borraccia ai vestiti di ricambio.

I vantaggi

Le borse yoga porta tappetino consentono di:

  • raggiungere il centro o il luogo del ritiro in tutta comodità;
  • custodire al meglio il tappetino, preservandolo dalla polvere;
  • poter riporre anche altri oggetti, dal cellulare all’asciugamano;
  • non piegare il tappetino in modo inopportuno e quindi non rovinarlo anzitempo;

Borse yoga, come sceglierle al meglio

Come abbiamo visto l’utilità delle borse yoga è indiscutibile. Vediamo ora come sceglierle. I criteri di scelta sono diversi, bisogna capire quali sono le proprie priorità e partire da quelle.

Materiali in cui sono realizzate

Come per tutte le borse “sportive” si va dai cosiddetti materiali tecnici a quelli naturali, tra cui in primis il cotone. Se la tua attenzione ricade sui materiali, pensa bene alla loro resistenza, all’eventuale impermeabilità e, aspetto importante, alla lavabilità.

Spazio a disposizione

Di certo, tra i fattori primari da prendere in considerazione. Prima dell’acquisto è bene schiarirsi le idee: di quanto spazio hai bisogno? Vuoi riporre solo il tappetino o altro? Ca va sans dire, se acquisti una borsa per il tappetino è chiaro che è opportuno conoscere le sue dimensioni, per evitare di prenderne una troppo corta o troppo stretta.

Estetica

Non è certo un criterio tra i più importanti ma essendo un accessorio che serve per trasportare il complemento più importante per la pratica yoga, sua maestà il tappetino, è bene scegliere colori e fantasie che ti piacciono, che ti fanno stare bene.

Gli altri accessori indispensabili per lo yoga

Nell’articolo accessori indispensabili per lo yoga avevamo passato in rassegna i principali complementi utili alla pratica yoga. Qui ci limitiamo a ricapitolarli:

  • tappetino;
  • coperta o scialle da meditazione;
  • guanti e calzini antiscivolo;
  • bricks, cuscini e panche;
  • accessori indispensabili per lo yoga da “atmosfera”.

La nostra selezione di 10 borse yoga

Ecco qui la nostra selezione di 10 borse yoga.

ReBag Tube

Prodotto artigianale italiano firmato ReYoga, ReBag Tube è realizzata in cotone al 100%, con finiture e accessori di qualità ed è pensata per garantire una maggiore durata nel tempo. Rispetto al modello precedente le dimensioni della borsa sono state ampliate per renderla ancora più capiente e accogliere comodamente tutte le tipologie di tappetini ReYoga, anche le versioni XL.

Lotuscrafts Borsa Yoga Pune

Realizzata in puro cotone biologico, grazie alla tracolla regolabile, è comoda da indossare. Offre spazio sufficiente per i tappetini da yoga fino a 65 cm di larghezza. Presenta anche una tasca interna extra per soldi, chiavi e piccoli oggetti.

Aolvo – Borsa grande

Borsa grande per tappetino da yoga, in tela di cotone, con due tasche extra, adatta per due tappetini da yoga e due asciugamani. Ha anche una tasca con cerniera di sicurezza, utile per riporre il telefono, le chiavi dell’auto, i vestiti da yoga e molto altro ancora.

Borsa da yoga da donna

Grande borsetta da viaggio con scompartimento anche per il tappetino yoga. È realizzata in poliestere impermeabile e base imbottita impermeabile con cerniere senza attrito. Un lato della borsa è uno scomparto per posizionare i vestiti sporchi, in modo da separarli dagli oggetti puliti nella tasca principale, un altro è uno scomparto per scarpe con fori traspiranti per mantenere il flusso d’aria.

Vianber borsa a tracolla pieghevole da trasporto

In tela naturale, è confortevole, leggera e resistente. Nessuna fibbia, nessuna chiusura, basta infilare il tappetino e via.

Konjac Yoga borsa in sughero

Realizzata totalmente in sughero, è riciclabile al 100%. L’esclusiva struttura a nido d’ape del sughero rende la borsa yoga durevole, resistente all’umidità e antitarme. Inoltre, il sughero è estremamente leggero: la borsa infatti pesa solo 269 grammi ed è molto agevole da portare. Ha anche una piccola tasca con cerniera che può contenere denaro, chiavi e piccoli oggetti.

Borsa Yoga Esagonale 7 Chakra

Involucro esagonale colorato per trasportare il tappetino yoga. 70% in cotone, 30% in gomma, è particolarmente leggero e si chiude con magneti. È adatto a tutti i tipi di tappetini yoga.

Yoga Bag “Studio to Street”

Una borsa in grado di contenere tutto l’occorrente per la pratica yoga. Realizzata in nylon, è dotata di cinghie esterne per fissare il tappetino, molteplici tasche interne ed esterne per un rapido accesso al telefono o alla bottiglia d’acqua, una grande apertura con zip e un interno spazioso che si adatta a tutti i tuoi attrezzi.

Borsa porta tappetino “On the Go Bag”

Molto semplice permette di trasportare il tappetino con facilità. Dispone di una tracolla con spalline sottili, una tasca esterna espandibile con cerniera e spazio a sufficienza per adattarsi alla maggior parte dei tappetini. Materiale: 100% cotone con una fodera in 100% poliestere.

Custodia per tappetini yoga Mysore

Custodia Mysore con simbolo Om, leggera e pratica. Lo scomparto principale offre spazio aggiuntivo per abbigliamento yoga e piccoli accessori, inoltre c’è una tasca esterna. Entrambi gli scomparti possono essere chiusi con una cerniera. Prodotto ecologico e certificato Gots. Adatto per tappetini yoga fino a 65 cm di larghezza e 6 mm di spessore.

Tre risorse interessanti per te

Come scegliere il tappetino yoga migliore

Come vestirsi per fare yoga: consigli e idee per tutti

I gadget per lo yoga: i piccoli regali per te stesso

TOP 10 TAPPETINI YOGA

Scarica l’App Eventi Yoga

Il più grande catalogo degli eventi di yoga in Italia di Eventiyoga.it sempre a portata di mano! Centinaia di vacanze, retreat, viaggi e corsi di yoga per tutti i gusti da scegliere con un click.

Scarica ora la nuova app EventiYoga.

Scarica App EventiYoga
Scarica la Nuova App di Eventi Yoga

App Eventi Yoga per iOS

App Eventi Yoga per Android

Calendario Eventi Yoga online

Puoi consultare il calendario eventi anche online con numerosi weekend, vacanze, ritiri e corsi yoga.

Cerca qui gli eventi yoga di tuo interesse divisi per mese e regione.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter – Per te subito un Bonus!
Iscriviti alla Newsletter – Per te subito un Bonus!
The following two tabs change content below.

Daniela Stasi

Scrivo per mestiere. Sono giornalista professionista ed esperta in metodologie biografiche e autobiografiche. Mi occupo di comunicazione aziendale (ufficio stampa, brand journalism, corporate storytelling, biografie e storie d'impresa) e di facebook content marketing. Con grande gioia conduco laboratori di scrittura autobiografica. Il mio incubo? Rimanere senza parole...