Prezzo: a pagamento
Data inizio: 30/12/2018
Data fine: 02/01/2019
Orari: dalle ore 8.00
Indirizzo: via della guercia 42
Città: La Spezia
Provincia: La Spezia
Nazione: Italia
Regione: Liguria

Contatti

Riferimento: Romina Carne
Telefono: mostra numero
Insegnanti: Romina Carne

Capodanno sciamanico a due passi dalle Cinqueterre in una antica villa Ligure di grande charme

4 giorni di profondo lavoro su se stessi per riappropriarsi del proprio potere racchiuso nell’anima, un seminario che può aiutarci a trovare la forza di operare una vera trasformazione ed iniziare una nuova evoluzione per raggiungere gli obiettivi nel nuovo anno senza paure.
Attraverso un programma di bioenergetica sciamanica, danza, terapia del movimento attenderemo l’arrivo del nuovo anno che accoglieremo con antiche cerimonie e pratiche usate nei secoli dal popolo andino. L’atmosfera sarà di intensa condivisione, gioia ed un sentire più profondo , saranno quattro giorni in cui il movimento del corpo, il sentire ed il confronto  si integreranno naturalmente in modo armonioso e non mancheranno momenti più introspettivi e di profonda connessione generando una grande sensazione di benessere e gioia interiore.

Il cibo sarà una parte importante di questo percorso, condivideremo una cucina vegana sana saporita e gustosa ma soprattutto il cibo che prepareremo avrà l’intento del “cibo medicina”, vogliamo riportare il cibo al suo antico ruolo di strumento di medicina evolutiva per il corpo e l’anima, attraverso una relazione consapevole che consente a ognuno di noi di “sentirlo” nel proprio corpo e attraverso tutti i sensi.

A guidarci in questo percorso sarà Romina Carne operatore olistico con 25 anni di esperienza, insegnate di yoga, esperta di meditazione dinamica che da molti anni pratica rituali di guarigione mediante un profondo lavoro con la madre terra utilizzando strumenti sciamanici.
il seminario da lei creato ci consentirà di riattivare i sensi sopiti e riconnetterci all’energia vitale, sarà intenso ma lascerà a chi ne sentirà la necessità il tempo per se stessi, per camminare nella natura o visitare le vicinissime Cinqueterre bellissime e poetiche anche nel periodo invernale.

La sera del 31 vivremo l’ esperienza tutti insieme del bagno di Gong .
Il Bagno di Gong è massaggio sonoro che attraverso le vibrazioni del gong , campane tibetane ed altri strumenti a vibrazione ci immerge in un mondo di suoni che penetrano in profondità e sono capaci di curare e ristabilire l’armonia interna .
Sarà un capodanno diverso , più intimo fatto di connessione e condivisione spontanea , buon cibo e rituali ancestrali che creeranno un forte benessere che rimarrà anche dopo la fine del ritiro .
La villa che ospiterà il seminario si trova sulle colline di La Spezia , sotto una delle più affascinanti chiese Romaniche della Liguria raggiungibile a piedi direttamente dalla proprietà .
E’una villa tipicamente ligure di fine dell’800 circondata da un giardino all’italiana e da un bosco si tratta di una casa di grande fascino con soffitti affrescati e arredata con eleganti pezzi d’antiquariato .

Le camere sono 4 per un totale di Max 8 posti letto.
Suite Beige
elegante ed ampia ha il bagno in camera ed un letto matrimoniale, la vista è sul golfo dei poeti

Stanza dei Cappelli
ampia stanza dai colori chiari con letto matrimoniale dotata di balcone e finestra vista golfo dei poeti
il bagno si trova nella porta accanto ed è in condivisione con la stanza Blu

Stanza Blu:
arredata con mobili antichi della tradizione toscana ha un’impronta più maschile e sobria , ha una finestra che guarda sul giardino
il bagno è in condivisione con la stanza dei cappelli, la dimensione è leggermente più piccola rispetto alle altre due .

è possibile usufruire di un secondo bagno che si trova al piano di sotto raggiungibile tramite una rampa di scale.

La Stanza del Marinaio:

è una stanza con due letti singoli non unibili, arredata con mobili che facevano parte degli alloggi ufficiali di una vecchia nave della marina Inglese, si tratta di una stanza ampia con bagno privato.

La struttura della casa
Al primo piano si trovano le zone comuni: un salotto intimo e raccolto decorato con bellissimi ritratti antichi mentre la cucina cuore della casa nuova e moderna è collegata al soggiorno in modo da poter interagire durante la preparazione dei pasti, la stanza navale si trova anch’essa a questo piano.
al piano inferiore si trova il salone grande al piano dove si svolgeranno le attività, la grande porta vetri oltre ad illuminare la stanza consente di uscire in giardino ed accedere alle due terrazze che circondano la casa ed offrono una bellissima vista sul golfo dei Poeti.
Le tre camere da letto Beige, Blu e Cappelli si trovano al secondo piano accessibile da una bella scala di marmo.

L’atmosfera è quella di una casa di famiglia molto amata che racconta molte storie, è piena di dettagli ed ospita da molti anni con successo viaggiatori da tutto il mondo.
Annalisa proprietaria di Villa Sergilla con la sua famiglia ha un’esperienza decennale nel settore dell’ospitalità e sarà a vostra disposizione per consigli su itinerari turistici e molto altro.

Le quote di partecipazione si intendono a persona comprensiva di 3 notti ed include vitto, alloggio e le attività con Romina Carne.

euro 450 a persona per le stanze:
Cappelli (matrimoniale)
Blu (matrimoniale)
Marinaio (2 letti singoli non unibili)

euro 600 a persona per la suite beige con bagno privato interno alla stanza.

come prenotare:
Per effettuare la prenotazione occorre fare un bonifico pari alla metà delle quote , il saldo dovrà essere pagato il giorno dell’arrivo
per maggiori dettagli contattare Annalisa Guazzotti 347.2273116