Valutazione degli altri praticanti su questo evento
Ancora nessun feedback ricevuto.
Prezzo: fisso 1570.00€
Data inizio: 20/12/2019
Data fine: 05/01/2020
Orari: 06.00-19.00
Indirizzo: Villa vrindavana, Via scopeti 106/108 San Casciano V.P.
Città: Firenze
Provincia: Firenze
Nazione: Italia
Regione: Toscana
Stili: Integral Yoga

Contatti

Riferimento: Jacopo Ceccarelli
Telefono: mostra numero

Il corso Intensivo di Primo Livello ti dà la possibilità di seguire tutta la didattica necessaria per iniziare ad insegnare Yoga durante uno speciale ritiro estivo durante il quale potrai fare l’esperienza profonda della vita yogica in un Ashram sulle colline toscane. Attraverso questo ritiro potrai seguire il programma del primo anno della formazione triennale per Insegnanti di Yoga e avere inoltre la possibilità di continuare la formazione eventualmente anche accedendo al secondo livello del programma triennale (secondo e terzo anno).

Durante i giorni del ritiro alterneremo teoria e pratica in modo da non stancarci mai e avere sempre la mente lucida per apprendere in modo divertente tutto quello che serve per insegnare lo Yoga correttamente, efficacemente e con soddisfazione.

Che programma giornaliero si segue nel corso?
Il programma sarà distribuito nelle giornate del ritiro alternando la teoria e lo studio della filosofia alla pratica yoga e alla pratica di insegnamento supervisionata. Ecco di seguito l’orario che seguiremo ogni giorno:

6.00 – 9.00 Pratica
9.00 – 9.30 Colazione
10.00 – 13.00 Teoria e pratica
13.00 – 13.30 Pranzo
15.00 – 20.00 Teoria e pratica
21.00 – 23.00 Attività ludico didattiche serali (questo può includere proiezione di filmati o canti di Bhajans intorno al fuoco*)
Il programma è appunto molto intenso ma sarà condotto in un’atmosfera rilassante e serena dando spazio alle dovute pause ricreative.

Le esperienze che farai nel corso:
La parte più importante del corso è quella che ti premette di fare l’esperienza della vita yogica fino in fondo attraverso un’orario da ashram che ti dà il ritmo giusto per poterti dedicare a sentire gli effetti dello Yoga e della Meditazione in modo chiaro affinchè tu sappia cosa i tuoi futuri allievi possono aspettarsi dai tuoi corsi di Yoga.

Avremo anche momenti speciali in cui vogliamo farti fare esperienze capaci di liberare blocchi e paure che potrebbero ostacolare la tua creatività e intuizione mentre prepari e conduci le tue classi di Yoga.

Faremo lavori sull’assertività, sulla comunicazione, sul contatto e soprattutto sulla timidezza e l’imbarazzo. Una cosa che non dimenticherai saranno le meditazioni notturne nel bosco. Prepareremo il terreno per superare le paure più profonde con la pratica della Meditazione Tantrica…

Si … la verità è che la paura è il vero e unico ostacolo all’Amore incondizionato. Non siamo completamente liberi di dare e ricevere amore solo a causa della paura. Insieme cercheremo di conoscerla e affrontarla.

Nel I° Livello tutti i concetti chiave della filosofia di base dello Yoga Tradizionale vengono esplorati in modo che, anche se hai già affrontato questi argomenti, tu possa trovare nel corso gli elementi che chiudono il cerchio e restituiscono una comprensione completa della Filosofia e della scienza del Tantra.

Quali pratiche affronteremo?
Asana di livello base/intermedio
Respirazione yogica completa
Pranayama di base
Meditazioni di base
Tecniche di Rilassamento e Yoga Nidra

Gli insegnanti che ti seguiranno nel periodo di formazione sono stati a loro volta formati sotto la guida di monaci e Maestri della tradizione del Tantra, l’antica cultura dell’India nell’ambito della quale si è sviluppato lo Yoga e che ha influenzato successivamente tutta la storia dell’Asia.

Dopo aver studiato una panoramica sui passaggi essenziali della storia e delle origini dello Yoga, affronteremo gli aspetti filosofici e scientifici di questa meravigliosa e vasta disciplina per avere chiari tutti gli elementi che ti daranno la conoscenza necessaria per distinguerti come Istruttore di Yoga.

A causa della crescente e veloce diffusione dello Yoga infatti, molti neo insegnanti sono poco ferrati su questi concetti avendo dedicato invece molto tempo alla pratica degli asana che hanno ormai conquistato il mondo grazie ai molti benefici che portano. Con queste basi invece sarai in grado di avviare i tuoi futuri studenti alla pratica dello Yoga dandogli da subito una visione onesta e completa di questa disciplina che mira a scopi ben più alti e profondi portando i benefici fisici quasi come un effetto collaterale positivo..

Imparerai a conoscere bene la scienza di:

  • Mantra e Yantra: cosa sono e come si usano
  • Anatomia sottile dello Yoga: Chakra e Nadi
  • Bio Psicologia: lo studio della relazione tra mente e corpo secondo lo Yoga
  • Prana, l’energia vitale: come accumularla, armonizzarla e distribuirla nel corpo in sicurezza
  • Manas, la sfera della mente e le sue funzioni
  • L’alimentazione e l’igiene secondo lo Yoga
  • Le pratiche che imparerai a eseguire e insegnare saranno sostenute dalla comprensione dei seguenti aspetti teorici e filosofici:
    Il Sanscrito: la lingua dello Yoga e le sue basi culturali
    Le otto membra (anga) dello Yoga: tutte le pratiche nel dettaglio
    La filosofia dei Klesha: l’origine delle afflizioni, della sofferenza e la cura
  • Tantra Yoga la scienza per l’espansione della coscienza
  • Hata Yoga Pradipika: in questo primo livello affronteremo insieme uno dei testi più classici dello Yoga

Ecco alcuni degli aspetti pratici che imparerai in questo corso:
Aspetti anatomici delle posizioni Yoga divise per categorie
Principi fondamentali di Allineamento e loro applicazione pratica
Come eseguire le asana in modo preciso sicuro ed efficace
Come eseguire correttamente i piegamenti in avanti, indietro e laterali
Come agire per aprire correttamente le spalle, il torace, l’addome e le anche
I fondamenti per creare sequenze di asana sicure ed efficaci
Come scegliere accuratamente le posizioni e le tecniche yoga in base ai benefici da ottenere dalla pratica
Praticare l’igiene Yogica (con le pratiche di Kriya e shat Karma) spesso tralasciata ma estrememente benefica
Imparerai a meditare davvero 🙂 in ogni sessione (we del triennale o mattina degli intensivi) impariamo un nuovo aspetto tecnico della meditazione

Lo studio dell’anatomia:
In questo livello della formazione ci occupiamo soprattutto del sistema osteo muscolare per comprendere come gli asana ad un primo livello di pratica abbiano soprattutto effetto su articolazioni, muscoli, tendini e legamenti.

L’anatomia dello Yoga è soprattutto interessante nel momento in cui viene applicata quindi una volta acquisite le basi teoriche (cosa sono e come funzionano muscoli, legamenti, tendini, ecc.) ci dedicheremo a vederla applicata alla pratica delle posizioni, dei movimenti e degli allungamenti tipici dello Yoga.

Faremo uno studio approfondito sulla pratica di insegnamento:
Come riconoscere nella pratica gli errori di esecuzione e allineamento
Come assistere (aiutare) gli allievi durante la pratica delle Asana a muoversi e raggiungere la posizione corretta
Come insegnare gli asana dando da subito l’impostazione giusta ai tuoi allievi
Come insegnare la respirazione Yogica in modo completo e profondo sulle basi delle conoscenze anatomiche
Correggere gli errori più tipici di esecuzione nella pratica del Pranayama
Condurre e guidare in modo eccellente una lezione di Yoga
Creare un ambiente
Guidare rilassamenti molto profondi con l’uso consapevole delle istruzioni e della voce
Comunicare in modo chiaro e semplice le istruzioni corrette per la pratica e gli insegnamenti di base dello Yoga
Gestire i tuoi primi corsi di Yoga
Introdurre gli allievi ai primi passi della Meditazione
Saprai rispondere ad una moltitudine di domande che gli allievi solitamente fanno all’insegnante Yoga

Come sarà arricchita la mia pratica personale?
Ci sono molti aspetti delle pratiche Yoga che generalmente vengono tralasciati per motivi di tempo nei corsi settimanali e che anche tu come Insegnante un giorno potresti voler insegnare in seminari e masterclass di approfondimento appositi. Per esempio l’uso dei Bandha, dei Mudra, lo stesso Pranayama e i suoi aspetti sottili… in una lezione di Yoga settimanale vengono spesso tralasciati.

Questo è un vero peccato perché questi elementi fanno dello Yoga una pratica intensa e capace di trasformare l’individuo nel profondo. In questo corso imparerai tecniche e aspetti che miglioreranno notevolmente la tua pratica personale, tra i nostri studenti infatti ce ne sono diversi che seguono i corsi solo per migliorare la pratica personale e senza essere interessati ad insegnare.

Faremo molta chiarezza su alcune pratiche e sfrutteremo il lavoro di gruppo per farti assistere mentre le perfezioni:
Chiariremo bene la differenza tra Uddiyana Mudra e Uddiyana Bandha e grazie a questo imparerai ad utilizzarli nel modo e al momento giusto.
Vedremo bene quali sono e come usare i muscoli principali della respirazione e chiamare in gioco quelli accessori per creare delle solide fondamenta che sostengano la pratica del pranayama
Soprattutto studieremo bene come funziona il diaframma, un muscolo importantissimo che col suo lavoro incessante rende possibile la vita e che continua a rivelare aspetti di se nuovi e inesplorati
Imparerai a creare sequenze di Asana molto armoniose e bilanciate e questo ti permetterà di sviluppare una pratica personale su misura per te che nel tempo potrai arricchire e perfezionare.

Cosa ti porterai a casa:
Alla fine di questo corso sarà dura separarci e come sempre verranno versate lacrime di commozione per i momenti meravigliosi passati assieme. Ma sappiamo che la vita è cambiamento e movimento… quindi ti porterai a casa tanti tanti semi da coltivare per dare vita al tuo albero dello Yoga 🙂

Avrai una chiara visione di cos’è e cosa non è lo Yoga, saprai praticarlo con una consapevolezza e una precisione elevata e questo ti metterà in grado di insegnarlo proprio nel modo adatto a far sentire immediatamente ai tuoi futuri allievi i benefici fisici e mentali ponendoti da subito come un Insegnante ben al di sopra della media già dalle prime classi che terrai.

Dove e Quando?
Questo ritiro si svolge in Toscana, in uno splendido Ashram. Proprio grazie alla possibilità di studiare in ritiro, creeremo le condizioni per favorire esperienze tipiche della vita Yogica.

Feedbacks

Lascia un commento di feedback su questo evento per riportare l'esperienza che hai vissuto.
Non dimenticare di esprimere il tuo parere dando un voto utilizzando il classico sistema con le stelline.
Condividi la tua opinione e aiuta altri praticanti a fare la loro scelta!