Valutazione degli altri praticanti su questo evento
Ancora nessun feedback ricevuto.
Prezzo: fisso 210€
Data inizio: 29/08/2022
Data fine: 04/09/2022
Orari: dalle ore 10 alle ore 18
Indirizzo: location a scelta
Città: Francavilla al Mare
Provincia: Chieti
Nazione: Italia
Regione: Abruzzo
Stili: Crescità Personale, Hatha yoga, Pranayama, Ritiro Yoga, Vacanza Yoga

Contatti

Riferimento: Davide Cisotto
Telefono: mostra numero
Insegnanti: Davide Cisotto, Federica Di Salvatore

RETREAT DI YOGA

RESPIRA, CHIUDI GLI OCCHI E… LASCIATI ANDARE

La vita quotidiana ci pone sempre più di fronte a un ritmo serrato che tocca non solo l’aspetto lavorativo ma anche quello personale e affettivo; i tempi giornalieri sono continuamente occupati da cose da svolgere spesso senza spazi vuoti. Eppure è proprio in questi spazi vuoti che l’individuo può ricontattare e riconoscere sé stesso, è in questi spazi che si può ribaltare l’assioma della mente che ha l’abitudine di fermarsi sempre sui concetti e sugli oggetti e mai nello spazio tra essi. Eppure questo continuo ciclo di eventi finisce per diventare un circolo vizioso, il classico gatto che si morde la coda: meno tempo ho e meno possibilità avrò per cambiare la rotta della mia esistenza, meno possibilità avrò e più sarò assorbito completamente dall’esterno. Allora cosa possiamo fare per interrompere questa spirale discendente? Possiamo fare un passo fuori dal cerchio interrompendo un flusso che va costantemente in un’unica direzione; il primo passo costerà fatica perché, anche se sembra strano, nonostante questa modalità di vita ci pesi è comunque divenuta la nostra zona di confort, quella modalità che conosciamo e per questo è più rassicurante dello spazio sconosciuto che si cela proprio nel primo passo là fuori, nel luogo delle possibilità. Questa settimana di pratica ha lo scopo di farci fare questo passo, di metterci in discussione proprio nella rottura delle nostre abitudini, nel fermare i meccanismi; lo faremo attraverso lo sforzo fisico che spingerà fuori la forza di volontà, attraverso il pranayama che ci darà risorse aggiuntive per poter vedere dall’alto ciò che siamo abituati a vivere solo dal basso, attraverso la ritrazione dei sensi dal cibo tossico di cui ci cibiamo durante la nostra quotidianità e a cui, pur avvelenandoci, siamo tanto affezionati. Non mancheranno spazi di osservazione delle proprie dinamiche di vita attraverso esercizi spirituali e momenti di condivisione per confrontarci e supportarci. Se fare questo passo ti interessa, se vuoi aprire un varco nella ciclicità di ciò che si ripete sempre uguale, allora unisciti a noi per chiudere gli occhi, respirare e… lasciarti andare.

Per info non esitare a contattarci.

NAMASKAR Davide e Federica

Feedbacks

Lascia un commento di feedback su questo evento per riportare l'esperienza che hai vissuto.
Non dimenticare di esprimere il tuo parere dando un voto utilizzando il classico sistema con le stelline.
Condividi la tua opinione e aiuta altri praticanti a fare la loro scelta!