Prezzo: a pagamento
Data inizio: 27/06/2019
Data fine: 30/06/2019
Orari: dalle ore 19,00 del 27 alle ore 16,00 del 30
Indirizzo: Agriturismo Il Poggiolo, Manciano (Saturnia)
Città: Manciano
Provincia: Grosseto
Nazione: Italia
Regione: Toscana
Stili: Più stili yoga

Contatti

Riferimento: Federica
Telefono: mostra numero
Insegnanti: Veronica Tamburella

Dal 27 al 30 giugno si terrà il secondo workshop residenziale di Liber@mente a cura di Veronica Tamburella: due giorni e mezzo di intensa pratica yoga, approfondimenti teorici, meditazione, cucina vegetariana e relax in natura in uno spazio di condivisione intimo e conviviale.

Il programma prevede un’ora di Pranavidya al risveglio, due classi di Yoga di due ore e mezza ciascuna, la mattina e il pomeriggio, “caffè filosofici” e sessioni serali di meditazione.

Le pratiche saranno focalizzate sui tre dosha individuati dalla medicina tradizionale ayurvedica: Vatha, Kapha e Pittha. Con specifiche sequenze di asana, tecniche di pranayama e mudra, ne esploreremo elementi correlati, qualità energetiche e caratteristiche specifiche e anche i menù saranno creati ad hoc dalla nostra cuoca per bilanciarne eventuali squilibri.
Durante i momenti di condivisione teorica saranno introdotti alcuni fondamenti di fisiologia sottile e categorie alchemiche legate alla visione del corpo yogico e alla cosmologia vedica.

Saremo anche quest’anno ospiti dell’Agriturismo Il Poggiolo, un delizioso casale in pietra di metà Settecento adagiato tra querce e ulivi secolari, silenziosi sentieri di campagna e antiche dogane, a pochi chilometri da Saturnia.
Percorrendo una stradina bianca che attraversa il Podere, costeggiando i rigogliosi vigneti, si raggiunge il torrente “Stellata”, alimentato da vene sotterranee di acqua mista termale con piccole cascate naturali, balneabile e a uso privato degli ospiti della struttura.

***

Programma

*

Giovedì 27 giugno

. 18,00: arrivo con mezzo proprio all’Agriturismo e sistemazione nelle camere;

. 20,00: cena di benvenuto tra le querce secolari;

. 21,30-22,30: meditazione serale.

*

Venerdì 28 giugno

. 8,00-9,00: Il campo e il respiro: esplorazioni e tecniche di risveglio energetico;

. 9,00-10,30: tempo libero per doccia, colazione e relax;

. 10,30-13,00: “Triade yogica, i dosha nel corpo, e triade vedica, gli elementi del sacrificio”.
Pratica yoga purificante e riequilibrante.

. 13,00-14,00: pranzo;

. 14,00-15,00: caffè filosofico all’ombra degli ulivi: “Il corpo e gli elementi: pentadi yogiche e coefficienti del numero 5”;

. 15,00-17,30: tempo libero per relax in giardino o al torrente termale;

. 17,30-20,00: “Vatha: movimento, leggerezza, luminosità”. Pratica per centrare e radicare;

. 20,00-21,00: cena per riequilibrare Vatha dosha;

. 21,30-22,30: meditazione serale.

*

Sabato 29 giugno

. 8,00-9,00: Il campo e il respiro: esplorazioni e tecniche di risveglio energetico;

. 9,00-10,30: tempo libero per doccia, colazione e relax;

. 10,30-13,00: “Kapha: struttura, stabilità, coesione”. Pratica per energizzare e stimolare;

. 13,00-14,00: pranzo per riequilibrare Kapha dosha;

. 14,00-15,00: caffè filosofico all’ombra degli ulivi: “Macrocosmo, mesocosmo, microcosmo: la relazione tra individuo e mondo”;

. 15,00-17,30: tempo libero per relax in giardino o al torrente termale;

. 17,30-20,00: “Pittha: movimento, energia, emozione”. Pratica per calmare e rinfrescare;

. 20,00-21,00: cena per riequilibrare Pittha dosha;

. 21,30-22,30: meditazione serale.

*

Domenica 30 giugno

. 8,00-9,00: Il campo e il respiro: esplorazioni e tecniche di risveglio energetico;

. 9,00-10,30: tempo libero per doccia, colazione e relax;

. 10,30-13,00: “Il pozzo nel cielo e il pozzo nella terra”. Le polarità del corpo: inversioni e tecniche di respiro;

. 13,00-14,00: pranzo;

. 14,00-15,00: condivisioni, domande e saluti;

. 16,00: partenza.

***

Informazioni utili

. Il seminario è a numero chiuso per un massimo di 12 partecipanti;

. Costo: 370€ a persona per gli iscritti alle attività settimanali di Liber@mente, 400€ per gli esterni. Il prezzo include: tutte le attività previste dal programma; il pernottamento delle tre notti; tutti i pasti, dalla cena del giovedì al pranzo della domenica. Per gli esterni la quota include anche la tessera associativa con relativa copertura assicurativa.

. Tipologie di alloggio: la struttura dispone di due camere doppie (con letto matrimoniale e bagno privato) e tre camere triple (con letto matrimoniale, un letto singolo e bagno privato).
. Cibo: vegetariano, vegano e con alcune pietanze crudiste, preparato con amore usando prodotti di stagione a chilometro zero. Chiediamo gentilmente di segnalare per tempo eventuali allergie o intolleranze alimentari.

. Suggerimenti per i partecipanti: indossare indumenti comodi, portare il proprio tappetino da yoga, tutto il necessario per il bagno al torrente termale (costume, telo, ciabatte, crema solare), una torcia per eventuali escursioni notturne, prodotti anti zanzara e scarpe comode per camminare sui sentieri di campagna.

. Modalità e tempi di iscrizione: la prenotazione va effettuata entro e non oltre il 10 maggio versando un acconto di 210€ in qualità di caparra confirmatoria che non potrà essere restituita. Il residenziale accadrà con un minimo di 12 persone iscritte entro quella data.

***

VERONICA TAMBURELLA (Roma, 1982) ha studiato filosofia delle religioni presso l’università di Tor Vergata. Intraprende la via della pratica con l’Ashtanga Vinyasa e trasforma la sua decennale esperienza personale in una professione formandosi nella scuola di yoga integrale di tradizione tantrica Hari om (RYT 500h), della quale è attualmente membro del corpo docenti.
Negli anni partecipa a numerosi workshop, intensivi, residenziali e corsi di aggiornamento con insegnanti italiani e stranieri di differenti approcci allo yoga (jivamukti, vinyasa flow, anusara, ashtanga vinyasa, centered yoga) approfondendo, così, la sua visione di una pratica integrale e senza limiti di stile o tradizione.
È stata riconosciuta dal Maestro Manju Patthabi Jois per l’insegnamento della prima serie dell’Ashtanga Vinyasa Yoga ed è operatrice certificata Thai Yoga Massage Nuad Boran, stile Chelosiak.
Continua il suo cammino di scoperta delle sinergie tra corpo e mente studiando tecniche e pratiche che spaziano dal Reiki al Theta Healing e integra nel suo percorso anche formazioni in Calisthenics e Acrovibes, spinta dal desiderio di esplorare possibilità sempre nuove nell’ambito del movimento corporeo.
Dal 2014 collabora con il mensile Vivere lo Yoga nella sezione “Oltre l’asana” scrivendo, posando e sviluppando sequenze ogni volta diverse nella sezione “asana avanzate”.
Da anni approfondisce con passione lo studio dello Sivaismo del Kasmir attraverso l’esegesi di testi antichi e l’esplorazione di pratiche contemplative non duali e indaga il regno dello spazio pranico come luogo di connessione e mappa della realtà energetica. Con competenza e creatività riesce a cogliere gli aspetti magici e spirituali dell’Esistenza per poi trasformarli in esperienza sacra di pratica ed esplorazione corporea.

Riserva allo yoga un approccio solare e dinamico, di profondo rispetto e umiltà. Credendo fermamente nel valore dell’accoglienza, fa di arrendevolezza e gratitudine, esplorazione e meraviglia le chiavi di apertura alla vita anche oltre lo spazio del tappetino.
A Liber@mente, e in altri centri a Roma e in Italia, insegna Vinyasa Flow, tiene masterclass e seminari di approfondimento sul vasto mondo dello yoga e offre trattamenti individuali di Thai Yoga Massage Nuad Boran, stile Chelosiak su appuntamento.

***

Per informazioni logistiche e prenotazioni:

Leela Federica: 338 1846831; info@libermente.eu

*

Per informazioni sulla pratica:

Veronica: 338 7769052