Valutazione degli altri praticanti su questo evento
Ancora nessun feedback ricevuto.
Prezzo: fisso 45€
Data inizio: 29/03/2020
Orari: dalle 10:00 alle 13:00
Indirizzo: Via Paravia, 73
Città: Milano
Provincia: Milano
Regione: Lombardia

Contatti

Riferimento: IMPERIA
Telefono: mostra numero
Insegnanti: CARMEN PERFETTO

La flessibilità è una componente fondamentale della forma fisica correlata alla salute e spesso viene trascurata, anche tra gli sportivi.
Essa descrive la capacità di un soggetto di compiere movimenti con la massima escursione articolare possibile. Ecco alcuni dei vantaggi:
Migliore postura
Riduzione del rischio di lesioni (in particolare quelle relative allo sport e all’attività fisica)
Può migliorare l’umore riducendo la tensione muscolare e facilitando il rilassamento
Aiuta la coordinazione favorendo maggiore libertà e fluidità dei movimenti
Permette un minor dispendio energetico nell’esecuzione di attività motorie sportive e di gesti quotidiani
Sviluppa la consapevolezza del proprio corpo
Aiuta a prevenire l’irrigidimento dovuto all’avanzare dell’età
Lo stretching è adatto ed indicato non solo a coloro che praticano regolarmente una disciplina sportiva (praticanti di yoga, danza, acrobatica, handstand, runners ecc.) ma anche a coloro che non hanno una pratica costante o non praticano affatto, in quanto i metodi utilizzati sono semplici e si adeguano alle differenze individuali di tensione muscolare e flessibilità.

In questo workshop percorreremo un “viaggio” attraverso l’uso del proprio corpo in ogni sua singola parte e componente cercando di scoprire nuove possibilità di movimento ed il superamento graduale dei propri limiti. Tra gli obiettivi c’è non solo il benessere di ogni singolo partecipante ma anche quello di arricchire il proprio bagaglio esperienziale attraverso una serie di esercizi che, se effettuati costantemente, porteranno sempre a migliori risultati ed a una maggiore libertà di movimento.
Lavoreremo su ogni parte del corpo:
Esercizi per il viso e collo, esercizi di stretching per le gambe, i piedi e le anche, stretching per la schiena, spalle, braccia, stretching della regione lombare, inguine e muscoli posteriori delle cosce, alcuni esercizi per le mani, i polsi e gli avambracci.
Allungamento specifico per la spaccata sagittale e frontale, esercizi propedeutici per il ponte ed il ponte

PRIMA PARTE: si partirà dall’analisi di una corretta postura in piedi, verrà analizzata l’importanza di una corretta respirazione durante gli esercizi e verranno eseguiti esercizi a corpo libero di stretching dinamico.
SECONDA PARTE: verranno eseguiti esercizi di stretching statico senza carico, sfruttando la forza di gravità ed il peso del proprio corpo. Successivamente esercizi di stretching statico con carico con l’aiuto di un partner.
TERZA PARTE: utilizzo della tecnica del PNF (Facilitazione Propriocettiva Neuromuscolare: la più efficace per raggiungere ottimi livelli di flessibilità e forza degli arti inferiori), rilassamento e recupero, esercizi propriocettivi sull’equilibrio e la loro importanza.

Costo : 45 euro

E’ gradita la prenotazione:-)

Per saperne di più… CARMEN PERFETTO:
Dopo essersi formata come danzatrice classica e contemporanea, decide di frequentare il corso di alta formazione professionale Kataklò diretto da Giulia Staccioli, conseguendo il diploma nel giugno 2014.

Durante questo percorso ha la possibilità di approcciarsi all’acrobatica, al movement research, alla tecnica aerea, all’allenamento funzionale ed al repertorio Kataklò.

Contemporaneamente si perfeziona all’interno dell’accademia Dancehaus di Susanna Beltrami, approfondendo quelle che erano già le sue precedenti basi di danza.

Ad aprile 2014 partecipa in qualità di performer al musical “Heartquake:vite che cambiano” scritto e diretto da Grazia Gamberini e con coreografie di Giulia Staccioli.

Dal 2010 al 2012 va in scena con l’opera lirica “Carmen” della giovane compagnia Dancehaus, “Il collegio” di Matteo Bittante, “Aretè” di Paolo Mangiola,”E…lo chiamavano cuore” di Susanna Beltrami.

Dal 2015 al 2016 lavora con la compagnia di danza contemporanea “Lost movement” di Nicolò Abbatista e debutta negli spettacoli “Rossophilia” e “Popoff”.

Nel 2015 consegue il diploma F.I.F. come istruttrice di fitness musicale con la docente Roberta Campaniolo e nel 2018 consegue il diploma nazionale A.S.C. di istruttore di ginnastica acrobatica.

Attualmente studia scienze motorie presso l’Università san Raffaele di Roma. Si dedica inoltre all’insegnamento di danza moderna, acrobatica aerea e flexibility a Milano e nell’interland milanese e continua a formarsi frequentando workshop in Italia e all’estero.

Feedbacks

Lascia un commento di feedback su questo evento per riportare l'esperienza che hai vissuto.
Non dimenticare di esprimere il tuo parere dando un voto utilizzando il classico sistema con le stelline.
Condividi la tua opinione e aiuta altri praticanti a fare la loro scelta!