Valutazione degli altri praticanti su questo evento
Ancora nessun feedback ricevuto.
Prezzo: a partire da 30.00€
Data inizio: 01/03/2020
Orari: 9.30 - 13.30
Indirizzo: ZOO-CONTENITORI CULTURALI - via Dietro Duomo 14, interno 1
Città: Padova
Provincia: Padova
Regione: Veneto
Stili: Mantra Yoga

Contatti

Riferimento: Laura Nalin
Telefono: mostra numero
Insegnanti: Barbara Zoletto, Roberta Righetti Esraj
Strutture: Zoo-Contenitori Culturali

Seminario esperienziale con Eva Om Deva
Il Canto del Respiro
Conoscere ed esplorare il nostro respiro per utilizzare al meglio lo strumento voce attraverso i suoni della tradizione vocale indiana.

Nell’incontro verranno approfonditi i seguenti argomenti:

• L’arte del respiro: amplificare la percezione del respiro con semplici esercizi di consapevolezza corporea

• L’ascolto profondo: sviluppare la capacità di distinguere, riconoscere e riprodurre i suoni dei Raaga

• L’emissione naturale: riconoscere la voce naturale, come prende forma e risonanza con il corpo e le circostanze

• L’estensione vocale: agevolare la flessibilità scoprendo i punti di tensione e imparando a fluire attraverso essi

• Il Raga e la sua essenza: cantare gli swara (suoni di luce) dei Raga
per evocarli e aprire le porte del loro mondo

Nāda Yoga (yoga del suono): è considerata una scienza di carattere esoterico che studia e analizza i processi di produzione e percezione del suono in relazione al corpo. Con particolari riferimenti allo yoga evidenzia l’importanza della musica come energia interiore di liberazione e guarigione.
Raga (√Ranj=tingere): è il modello musicale indiano. Alcuni trattati lo descrivono come un’entità che vive grazie a chi canta o suona le sue melodie. Le note su cui si basa (swara) sono vibrazioni di luce che, sorrette dal prana, riescono ad attraversare gli stati sottili dell’essere mettendo in risonanza anima corpo e mente.
Mantra: formule sacre estratte dai Veda, le loro vibrazioni permettono di entrare in contemplazione, non solo del suono, ma anche del significato che esso implica. Evocati dal linguaggio sanscrito e modulati sulle scale indiane, riescono ad innescare un processo di purificazione del corpo sottile che si riflette in tutte le sfere dell’essere.

Barbara Zoletto
Dopo anni di intensa attività corale e studio del canto antico, dal 1990 si dedica alla musica vocale indiana approfondendone la conoscenza, la tecnica e la tradizione. La sua formazione avviene in India, dove ha conosciuto leggendari maestri, e in Italia. E’ diplomata e specializzata in canto Dhrupad, con la guida di Amelia Cuni, presso il Conservatorio A. Pedrollo di Vicenza dove insegna dal 2013. E’ attrice e compositrice di musiche per testi teatrali e sacri.
Roberta Righetti Esraj.
Ha conseguito il diploma in violino presso il Conservatorio “Benedetto Marcello” di Venezia, ha suonato in diverse orchestre del Veneto. Parallelamente segue temi inerenti lo Yoga e le filosofie olistiche. La sua sensibilità l’ha condotta verso le magiche atmosfere della musica indiana e allo studio dell’esraj, tipico strumento a corde indiano.

Feedbacks

Lascia un commento di feedback su questo evento per riportare l'esperienza che hai vissuto.
Non dimenticare di esprimere il tuo parere dando un voto utilizzando il classico sistema con le stelline.
Condividi la tua opinione e aiuta altri praticanti a fare la loro scelta!