Valutazione degli altri praticanti su questo evento
Ancora nessun feedback ricevuto.
Prezzo: a partire da 320€
Data inizio: 17/10/2019
Data fine: 20/10/2019
Orari: secondo esigenze individuali (sentire coord)
Indirizzo: Calle Franchi 2
Città: Venezia
Provincia: Venezia
Nazione: Italia
Regione: Veneto
Stili: Hatha yoga, Kundalini yoga, Meditazione

Contatti

Riferimento: Ivano
Telefono: mostra numero

Un bellissimo nel romantico autunno a Venezia. Nella piccola ma struggente isola di TORCELLO. località storica, un tempo molto importante, specie tra il 900 e l’anno Mille, ma ormai quasi disabitata (circa 15 residenti stabili).
Perfetta per un ritiro di Meditazione , Yoga e Mindfulness naturalmente. Vevremo l’isola accompagnati da veneziani esperti e molto preparati sulla storia e peculiarità del luogo. Non mancheremo di fare qualche puntatina anche nella Venezia più conosciuta, sia per chi non c’è mai stato, sia per osservarla nella sua bellezza sia per viverla anche da un punto di vista differente (e perlopiù sconosciuto al turismo di massa). Quello dei luoghi tipici, delle chiese, come delle bettole e degli angoli più remoti (e spesso poco frequentati)

Vi sarà però anche pratica Yoga (gentle e multilevel adatta a tutti) con corso introduttivo di Meditazione Zen e Mindfulness
Seguendo gli insegnamenti dei grandi maestri da Thich Nath Hanh a Kabat-Zynn

Tornando alla location del Torcello
È molto probabile che in seguito al trasferimento del Vescovo cattolico di Altino sull’isola, avvenuto nel 638, gran parte della popolazione abbia seguito l’alto prelato a Torcello. Nell’anno successivo fu fondata la Basilica di Santa Maria. L’economia di Torcello ha conosciuto il suo momento più proficuo tra il Seicento e l’anno Mille quando l’abilità dei suoi abitanti nel commercio permise una crescita costante delle attività sull’isola.
La grande ascesa di Venezia dei secoli successivi e il progressivo dirottamento delle più importanti attività verso di essa, ha accentuato la decadenza di Torcello, spopolata definitivamente dagli impaludamenti della laguna. Anche il vescovado abbandonò l’isola alla metà del 1600 e si trasferì a Murano.
Con il declino di Torcello, l’isola venne trasformata in un’immensa cava con gli edifici andarono in rovina che furono smantellati per fornire laterizi e materiale da costruzione per lo sviluppo edilizio di Venezia. Per fortuna la resistenza degli abitanti ha permesso di preservare le forme medievali della Basilica e della Chiesa di Santa Fosca, evitando la ricostruzione in stile rinascimentale o barocco, come avvenuto per quasi tutte le chiese di Venezia.
Oltre al celebre “Ponte del diavolo”, luogo davvero strano ed unico nel suo genere, degne di nota le bellissime chiese di Santa Maria e Santa Fosca, dove non mancheremo di esercitare l’Esicasmo e la Meditazione silenziosa.
Una accanto all’altra, le chiese di Santa Maria e Santa Fosca sembrano due baluardi al passare del tempo e alla decadenza di Torcello.
Santa Maria risale al 639 ma fu rifatta e dedicata a Santa Maria Assunta nel 1008 quando, dopo i vari rifacimenti a cui è stata sottoposta nei secoli, si decise di impostarla con le tre navate. La Chiesa custodisce un bellissimo mosaico che occupa la parete di fondo, di chiara scuola veneto-bizantina del 1100-1200 e che raffigura l’Apoteosi di Cristo e il Giudizio Universale. Anche il pavimento della Chiesa è un mosaico eccezionale, probabilmente risalente al IX Secolo.

Non mancheremo di visitare la bellissima location lagunare, con alcune particolarità. Praticheremo la Meditazione camminata in luoghi artistici della città e faremo pratica della Gondola Mindfulness.
Un tipo di meditazione e pratica Mindfulness che si svolge rigorosamente in gondola con l’aiuto di un gondoliere complice e praticante a sua volta. Nella magìa della laguna e nella magìa del silenzio.

Pochi posti disponibili.
Pacchetto completo (3 notti + corso ed attività ): 420 euro . Tariffa promozionale prenotando entro il 30 Settembre (possibile fare solo 2 notti)

Feedbacks

Lascia un commento di feedback su questo evento per riportare l'esperienza che hai vissuto.
Non dimenticare di esprimere il tuo parere dando un voto utilizzando il classico sistema con le stelline.
Condividi la tua opinione e aiuta altri praticanti a fare la loro scelta!