Valutazione degli altri praticanti su questo evento
Ancora nessun feedback ricevuto.
Prezzo: fisso 1650€
Data inizio: 08/05/2021
Data fine: 12/12/2021
Orari: 9.30/16.30
Indirizzo: viale europa 95
Città: firenze
Provincia: Firenze
Nazione: Italia
Regione: Toscana
Stili: Hatha yoga

Contatti

Riferimento: vanessa Fabbrilei
Telefono: mostra numero
Insegnanti: Vanessa Fabbrilei
Strutture: Olistic Network

Formazione Yoga Livello Avanzato

ULTIMI 4 POSTI DISPONIBILI – POSSIBILITA’ DI SEGUIRE IL CORSO ANCHE IN MODALITA’ ON LINE

Corso di formazione hatha yoga livello avanzato 300 ore aperto a insegnanti di yoga 200 ore o praticanti esperti

Anno 2021 – inizio maggio 2021

Corso innovativo e dedicato all’apprendimento delle competenze necessarie per riuscire ad entrare negli asana più avanzati dello yoga, competenze relative alla conoscenza biomeccanica del corpo e ad un allenamento mirato che porti il corpo ad arrivare all’asana in maniera corretta e sopratutto competente, così da poterla insegnare in base ad ogni problematica o difficoltà che si presenti nei propri allievi.

Il programma si fonda sulle conoscenze approfondite e specifiche degli insegnanti, Vanessa Fabbrilei (insegnante esperta di yoga nei vari stili e livelli, oltre che pilates) , Elvis Gjeci (fantastico atleta olimpico di ginnastica artistica, personal trainer di varie discipline oltre che di calistenica) e il professor Matteo Levi (docente di anatomia presso l’università di Scienze Motorie di Firenze, collaboratore dell’università di medicina e grande preparatore atletico ad alto livello), così da fornire una formazione che affronti ogni aspetto e approfondimento da più punti di vista.

Chi sono gli insegnanti?

Vanessa Fabbrilei

Insegnante esperta 500 ore (Eryt 500 Yoga Alliance US) – fondatrice e insegnante di Olistic Network ape Firenze – insegnante di Hatha yoga – Yin yoga – ashtanga vinyasa – power yoga – Pilates matwork e pilates posturale riconosciuta FIF ITALIA, insegna nei corsi di formazione insegnanti a Torino, Roma, Napoli, Olbia, Firenze e a livello internazionale

Matteo Levi Micheli

dottore magistrale in Scienze e Tecnica dello Sport, preparatore atletico professionista calcio (Dinamo Bucarest, Cagliari, Napoli, Pescara, Perugia, Pisa, Nazionale) e rugby, docente Metodi e Didattiche Attività Sportive I, CdL Scienze Motorie Sport e Salute, Università di Firenze, Body Composition Expert.

Elvis Gjeci

Ex atleta del Comitato Olimpico Nazionale Italiano di ginnastica artistica ( C.O.N.I. ). Uno dei maggiori atleti italiani di calisthenics – Pluricampione ginnico in varie discipline – Detentore di 3 Guinness World Record – Personal trainer ed Istruttore di ginnastica artistica riconosciuto dal C.O.N.I – Artista e performer a livello internazionale di acrobatica e verticalismo – Formazione atletica con campioni olimpici tra cui: Jury Chechi, Igor Cassina, Matteo Morandi – Competizioni di campionati Nazionali ed Internazionali di ginnastica artistica

Programma

8/9 maggio 2021: handstand e jump back – quali sono gli ostacoli, quali sono i punti da sviluppare e comprendere. Esecuzione step by step per ogni grado e livello con un approfondimento di anatomia su forza e resistenza. Come procedere per allenarsi a casa e strutturare la propria pratica personale per arrivare all’obiettivo. Imparare a cadere senza pericolo.

Yoga: propriocettività del corpo – inserimento nella pratica personale di hatha yoga e ashtanga vinyasa – la simbologia dietro l’asana

Anatomia: arto superiore, articolazione scapolo omerale e principali muscoli; principi di biomeccanica applicata: come rendere la spalla più forte ? Fisiologia della contrazione muscolare, l’allenamento della forza massima: principi e metodi applicabili allo yoga.

Bodyweight/controllo del movimento:Presentazione di esercizi fondamentali a corpo libero e con l’ausilio di attrezzi specifici – Le basi per il raggiungimento dell’incremento di forza specifica che riescano a rispondere alle necessità individuali. Imparare a cadere in maniera corretta.

19/20 giugno: Hanumanasana – la spaccata laterale e frontale. Quali sono le competenze necessarie per riuscire ad entrare in queste posizioni e come strutturarle. Come procedere per allenarsi a casa per il raggiungimento di questo obiettivo.

Yoga: significato del nome e simbologia dell’asana, esecuzione nello yoga

Anatomia: arto inferiore, articolazione coxo-femorale e principali muscoli; allungamento mioconnettivale, fascia, metodi per lo sviluppo della flessibilità, passivi, attivi, statici e dinamici, PNF.

Bodyweight/controllo del movimento: Introduzione delle diverse metodologie di lavoro specifiche per l’incremento della mobilità articolare dell’anca – Potenziamento per il raggiungimento del massimo allungamento muscolare – Predisporre gli arti inferiori cosi che tutte le varianti delle spaccate sagittali e frontali diventino sostenibili e praticabili.

3/4 luglio: pranayama e tecniche di respirazione

Yoga: come si utilizza la respirazione nelle varie pratiche dello yoga – tecniche di pranayama per riequilibrare, energizzare, rinfrescare, calmare e supportare la propria pratica

Anatomia: diaframma e muscoli respiratori, respirazione, fisiologia cardiorespiratoria; parametri ventilatori: VE, VO2, VCO2, acidità ed alcalinità

Bodyweight/controllo del movimento: Esercizi di respirazione nella fase di riscaldamento – Correzione della postura attraverso la respirazione cosi da ridurre il rischio di infortuni durante gli allenamenti – Modalità di respirazione nella fase di potenziamento e durante l’esecuzione di esercizi più complessi.

11/12 settembre: koundinyasana 1 e 2 e arm balance – forza, stabilità e equilibrio

Yoga: il mito dietro l’asana e il suo significato simbolico – esecuzione nello yoga – varie tipologie di spaccata

Anatomia: Sistema Nervoso Centrale e controllo del movimento, capacità coordinative generali e speciali, fasi sensibili, postura ed equilibrio.

Bodyweight/controllo del movimento: Conoscere e comprendere gli esercizi fondamentali propedeutici ed avanzati per l’incremento della forza , mobilità e stabilità cosi da poter creare allenamenti specifici individuali.

9/10 ottobre: upavistha konasana a/b, supta konasana – adduttori e addominali

Yoga: simbologia dell’asana e esecuzione nello yoga, nello specifico nella prima serie di ashtanga vinyasa

Anatomia: Equilibrio del bacino, muscolatura dell’addome e dell’anca, core stability; allenamento della forza resistente e della forza isometrica.

Bodyweight/controllo del movimento: Gruppi di esercizi specifici finalizzati al raggiungimento dell’elemento finale.

13/14 novembre: urdva dhanurasana e gli inarcamenti

Yoga: simbologia dell’asana e esecuzione nella pratica, in particolare la prima serie di ashtanga vinyasa – come entrare nell’asana sia da terra che in piedi

Anatomia: Colonna vertebrale, cassa toracica ed articolazione della spalla, test di flessibilità delle principali articolazioni (rachide e aperture muscolari)

Bodyweight/controllo del movimento: Inarcamenti della colonna vertebrale – Lavoro incentrato sui tre punti fondamentali al raggiungimento di questo, quali forza, stabilità e mobilità

11/12 dicembre: i vinyasa e le pratiche dinamiche nello yoga

Yoga: i vinyasa, il flow, differenze tra queste pratiche e l’hatha yoga e l’ashtanga vinyasa sia nella esecuzione, che nella costruzione e nel respiro

Anatomia: metabolismo energetico esercizio e dimagrimento; metabolismo basale consumo energetico a riposo ed in esercizio, quoziente respiratorio , ossidazione dei grassi.

Bodyweight/controllo del movimento: Resistenza e fluidità nella progressione vinyasa – differenza di impiego muscolare tra movimento statico e dinamico – costruzione motoria di un vinyasa e impiego muscolare e di flessibilità

Prezzi e iscrizioni

Contributo percorso completo 300 ore (max 17 partecipanti) :

Il contributo per tutta la formazione è di 1650 euro dilazionabili in 5 rate da 270 euro da versare entro il 5 del mese nei primi 5 mesi del corso (quota di iscrizione da versare al momento dell’iscrizione 300 euro)

La formazione 300 ore prevede:

il percorso formativo completo di 300 ore prevede la partecipazione a tutti e 7 gli incontri frontali dove saranno presenti tutti e tre gli insegnanti, oltre a questo prevede il materiale didattico che verrà consegnato di weekend in weekend e la partecipazione / visione dei video tutorial settimanali a supporto del percorso affrontato nel weekend. Tra un weekend e l’altro sarete supportati nel vostro percorso da video tutorial e di confronto on line per comprendere le varie difficoltà incontrate – ogni weekend prevede una verifica sul materiale teorico / pratico appreso nel weekend precedente.

Il corso rilascia attestato di formazione 300 ore riconosciuto da Yoga Alliance US e Csen Italia.

E’ possibile accedere a questa formazione solo se già insegnanti 200 ore

Possibilità di partecipare ai singoli weekend se non si desidera iscriversi alla formazione completa. Modalità per partecipare ai singoli weekend (numero limitato):

Ogni weekend è tematico e affronta un argomento preciso. In ogni weekend verrà affrontata la parte teorica anatomica, la parte teorica/filosofica legata allo yoga, la parte di esecuzione dell’asana, il piano di allenamento necessario per il raggiungimento dell’asana in base alle sue varie difficoltà e come gestire un allenamento mirato a casa per raggiungere l’obiettivo.

Contributo singolo weekend da versare al momento della prenotazione 180 euro

Ogni weekend è riconosciuto per la formazione continua Yoga Alliance US per un totale di 15 ore

Informazioni

Per informazioni inviare una mail a info@olisticnetwork.com o un sms / whatsapp al nr 339/8204423

Feedbacks

Lascia un commento di feedback su questo evento per riportare l'esperienza che hai vissuto.
Non dimenticare di esprimere il tuo parere dando un voto utilizzando il classico sistema con le stelline.
Condividi la tua opinione e aiuta altri praticanti a fare la loro scelta!