Valutazione degli altri praticanti su questo evento
Ancora nessun feedback ricevuto.
Prezzo: a pagamento
Data inizio: 12/01/2018
Orari: 19.00
Indirizzo: Via Celsa 4
Città: Roma
Provincia: Roma
Regione: Lazio
Stili: Tantra Yoga

Contatti

Riferimento: Silvia Mileto
Telefono: mostra numero
Insegnanti: Silvia Mileto

“LO YOGA E LA GRAZIA”
conferenza a cura di
Silvia Mileto
venerdì 12 gennaio 2018 – ore 19.00

NELL’AMBITO DELLA MOSTRA TEMPORANEA
NEL TEMPIO DELLE YOGINI
I PITTORI DI HIRAPUR
mostra di opere originali dall’Orissa
dall’8 al 13 gennaio 2018
Bibliothè Contemporary Art
Via Celsa 4 – Roma
a cura di Marialuisa Sales
info: 3349855519 – orchestes@gmail.com

La pratica Yoga inizia e si costituisce dall’interazione di tre poteri, il corpo, il respiro e la mente. Attraverso queste tre dimensioni si compie quel passaggio critico della consapevolezza che consente di guadare il fiume delle identificazioni della persona, per svelare il nucleo della Coscienza. All’interno di questi tre elementi che generano movimenti, azioni, fisiche e mentali, dobbiamo riconoscere e lasciar emergere il principio essenziale capace di trasformare una comune, ordinaria pratica in una pratica alchemica, come tale è da ritenere lo Yoga. E’ grazie a questo principio che l’individuo si risveglia a una nuova percezione, oltre l’identità personale. Il superamento dei limiti dapprima fisici e poi più intimi, nell’esperienza dello Yoga del corpo, inizia quindi dal piano della coscienza fisica dalla quale si sviluppa quell’ascolto sensibile e intelligente che consente di superare le densità più interiori attraverso la luce del corpo. Il rilascio delle tensioni consente un’apertura, una disponibilità alla discesa di un intervento considerato esterno. L’intervento esterno che discende e ascende e consente tale risoluzione, tra la volontà dell’io – persona, ovvero quell’identità ipertrofica che crede di generare e controllare e la Volontà superiore, senza scopo e identificazione, mossa dalla relazione che sorge con l’Ente naturale e puro, questo agente è da definire come Grazia. Tale manifestazione non è limitata all’esperienza del corpo, ma va percepita come un rapporto che si stabilisce quando l’attaccamento all’idea della nostra individualità viene meno, allora si penetra all’interno di quel viaggio che nasce, si svolge e oltrepassa il corpo e che conduce l’uomo verso la congiunzione con lo stato imperituro della Coscienza.

Ingresso: 5€
(include degustazione di tisana ayurvedica con dolcetto)
CREDITS:
Silvia Mileto – 328 591 9926
www.spandayoga.it – silviarossimileto@gmail.com

Feedbacks

Lascia un commento di feedback su questo evento per riportare l'esperienza che hai vissuto.
Non dimenticare di esprimere il tuo parere dando un voto utilizzando il classico sistema con le stelline.
Condividi la tua opinione e aiuta altri praticanti a fare la loro scelta!

Non puoi lasciare più di un feedback.