Valutazione degli altri praticanti su questo evento
Ancora nessun feedback ricevuto.
Prezzo: a pagamento
Data inizio: 10/08/2019
Data fine: 17/08/2019
Orari: 8,00 - 18,00
Indirizzo: Villa Sutomore
Città: Sutomore, Bar
Nazione: Montenegro
Regione: estero
Stili: Hatha yoga

Contatti

Riferimento: Massimo Cantara
Telefono: mostra numero
Insegnanti: Massimo Cantara, Sara Della Torre
Strutture: Sutomore Villa

LE NOSTRE VACANZE YOGA
Siamo impegnati nel promuovere felicità e serenità attraverso il rilassamento, la meditazione, esercizio fisico ed una buona dieta. Per questo motivo abbiamo messo insieme una serie di eventi, vacanze e ritiri. Siamo sicuri che li troverai abbastanza interessanti da voler approfondire le nostre proposte, consultando il sito dedicato o semplicemente scrivendo una e-mail o telefonando. Le nostre vacanze e ritiri di yoga sono pensate in modo da mantenere una certa flessibilità ed andare incontro alle necessità dei partecipanti di qualsiasi livello o provenienza essi siano. Abbiamo scelto per voi svariate attività per arricchire il programma di ogni singola proposta aggiungendo escursioni, trekking, visita ai siti di interesse storico e naturalistico, buon cibo, vino e prelibatezze locali. Noi crediamo fermamente che solo quando ci sentiamo in armonia con la natura circostante possiamo noi trovare la pace interiore e relazionarci con gli altri in maniera più costruttiva. I partecipanti spesso provengono da paesi diversi e tutti insieme riusciremo a portare la nostra pratica ad un livello decisamente più profondo. I nostri ospiti spesso arrivano da soli ma ritornano a casa avendo acquisito amici per la vita.
Lo stile di Yoga praticato è Hatha Yoga classico, con influenze Vinyasa e Sivananda Yoga. Particolare attenzione è posta all’aspetto Bhakti (devozionale, attraverso la filosofia ed il canto)m al Pranayama e alla Meditazione.
COSE DA VEDERE NEL MONTENEGRO
Il Montenegro possiede quasi 300 km di costa: si va da altissime scogliere a picco sul mare alla foce del fune Bojana, con lunghe spiagge di sabbia; dalle placide acque della baia di Kotor, cinta dalle montagne, fino alla penisola di Sveti Stefan, villaggio di pescatori riconvertito durante il regime di Tito in un albergo diffuso extralusso che ha ospitato, negli anni, celebrità internazionali come Sophia Loren, Orson Welles, Elisabeth Taylor.

Fiore all’occhiello della costa montenegrina, la baia di Kotor è un susseguirsi di piccoli centri di origine veneziana. Svetta su tutti Kotor, per la cinta muraria che si aggrappa al pendio della montagna che la sovrasta. Il centro storico di Budva, un labirinto di vicoli all’interno delle mura, porta anch’esso chiari i segni della dominazione veneziana, così come la cittadella fortificata di Herceg Novi. A largo di Perast sorge una piccola isola artificiale, dove si trova la chiesa barocca di Nostra Signora delle Rocce.

IL CANYON PIU’ PROFONDO D’EUROPA
Il Montenegro è ancora più caratteristico all’interno, in quelle regioni aspre e montuose cui deve il nome. Le vette più alte sono il Bobotov kuk, nella catena del Durmitor (catena che dà anche il nome a un vasto Parco nazionale), e il Maja Rzit, nel gruppo del Prokletije: entrambe toccano quota 2.522 metri. Il canyon più profondo d’Europa, circa 1.300 metri, si trova qui, nel Parco nazionale del Durmitor, ed è scavato dal fiume Tara. È metà di appassionati di rafting da tutta Europa ed è Patrimonio mondiale dell’Unesco.

UNA NAZIONE VERDE
Nell’interno si trovano cinque laghi: il più ampio è quello di Skadar, in italiano Scutari: 370 kmq, quanto il nostro Lago di Garda. Molto suggestiva e molto fotografata è la “piramide verde” e l’ansa formata dal fiume Rijeka Crnojevica (nella foto sotto). Il secondo lago, Šasko, è appena 3,6 kmq. Per proteggerli, sono stati istituiti cinque parchi nazionali. Il più grande ovviamente è quello del lago Skadar, che occupa 40mila ettari; il secondo quello di Durmitor, 33.400 ettari. Il parco di Lovcen conserva insediamenti rurali e villaggi in pietra di epoca medievale.

Oggi il Montenegro è lo Stato più verde d’Europa: boschi e foreste ricoprono il 45% del territorio e la superficie totale dei parchi nazionali è, in rapporto alla superficie del Paese, la maggiore d’Europa (7,7%).

LA LOCATION
Situata a Bar, Villa in Sutomore offre sistemazioni climatizzate con terrazza e connessione WiFi gratuita. Questa villa presenta 6 camere da letto, 4 bagni, ampie terrazze e giardino per un totale di 450mq. Finemente arredata, questa villa si trova a soli 600m dal mare. La villa dispone di una cucina attrezzata, ampi spazi in comune, due vasche idromassaggio , un ampio terrazzo ed un giardino dove potersi rilassare e praticare.
Sutomore dista 41 km dall’Aeroporto più vicino, quello di Podgorica, 5 km dal Porto di Bar, 12,3 km dalla famosa Spiaggia di Veliki Pijesak, 13 km dal Lago di Scutari.

LE CAMERE
Ci sono 6 camere doppie da condividere, la camera singola è possibile in numero limitato pagando la somma di 250€ in più al prezzo standard della vacanza. Le camere sono molto belle e luminose. Ci sono 4 bagni condivisi, due di questi hanno la vasca idromassaggio.

PROGRAMMA
L’arrivo è previsto per sabato 10 agosto, la villa si trova a soli 5 km dal porto di bar quindi facilmente raggiungibile da coloro che verranno con il traghetto dall’Italia.
SABATO 10
Check in,
ore 18,00 breve pratica di yoga, presentazione degli ospiti e del programma, aperitivo di benvenuto,
DOMENICA 11
07,00 – 09,00 Yoga, Meditazione, Canto e Pranayama
9,00 – 10,00 Colazione
10,30 giornata di relax sulla spiaggia
LUNEDI’ 12
07,00 – 09,00 Yoga, Meditazione, Canto e Pranayama
9,00 – 10,00 Colazione
10,30 visita al fiordo (il più grande del mediterraneo) di kotor, Càttaro in Italiano, ed ai suoi paesi di origine veneziana. l paesaggio della splendida “sposa dell’Adriatico” vi ricorderà i fiordi norvegesi. Stiamo parlando di Boka Kotoskar, o Bocche di Cattaro, il tratto di costa più meraviglioso del Montenegro, inserito dal 1979 nella lista dei Patrimoni dell’Umanità UNESCO. La Baia di Kotor è unica con i suoi colori accesi, l’atmosfera rilassata e il piacevole centro storico della cittadina di Kotor. Scoprite le sue dodici piazzette, la Cattedrale di San Trifone, la Torre dell’Orologio e il Palazzo Ducale. Un gioiello medievale in pietra che vi regalerà la più bella vista della vostra vita.

MARTEDì 13
07,00 – 09,00 Yoga, Meditazione, Canto e Pranayama
9,00 – 10,00 Colazione
10,30 visita alla città di Budua e di Cetinje, antica capitale del montenegro.
Cetinje è la vecchia capitale del Montenegro, meta imperdibile sia dal punto di vista storico che da quello naturalistico. Dalla stampa all’arte, qui c’è un modo sconosciuto da scoprire tra palazzi, chiese, musei, gallerie e uno splendido monastero. Nei pressi della città si trova una delle più belle e grandi grotte dei balcani.
Budva dove assedi e terremoti non ne hanno scalfito il fascino leggendario. Budva, la città medievale cinta dalle mura di difesa più grandiose e dai lidi più bianchi del Montenegro. Al di là della sua bellezza architettonica, Budva è una città vivace di giorno come di notte, e meta prediletta in Montenegro per un turismo giovane. La parte vecchia della città sorge su un’isoletta collegata alla terraferma da una lingua di sabbia!
MERCOLEDI’ 14
07,30 colazione
8,30 partenza per il parco nazionale di Durmitor
Se siete amanti della natura non fatevi sfuggire il Parco Nazionale del Durmitor, una gemma delle Alpi Dinariche che vi regalerà dei panorami meravigliosi tra boschi selvaggi, greggi al pascolo, laghi cristallini (il Crno Jezero, cioè Lago Nero, è il più bello dei laghi del parco)… e il canyon più profondo d’Europa, quello del fiume Tara. Un parco perfetto non solo per scattare foto ma anche per praticare sport, come l’alpinismo, il parapendio, il rafting… per un’avventura nel verde del Montenegro.
GIOVEDI’ 15
07,00 – 09,00 Yoga, Meditazione, Canto e Pranayama
9,00 – 10,00 Colazione
10,30 visita alla città di Dulcigno, la più meridionale del Montenegro con i suoi bastioni, le sue mure e le spiagge stupende. la costa sulla quale si affaccia Dulcigno è una delle più belle dell’intero Adriatico. Infatti, dici Dulcigno e dici spiagge bellissime e mare cristallino. Spettacolare la sabbia, finissima e bianca come la farina.

VENERDI’ 16
07,00 – 09,00 Yoga, Meditazione, Canto e Pranayama
9,00 – 10,00 Colazione
10,30 Visita al Parco del lago di Scutari
Vicino alla capitale, lungo il confine tra il Montenegro e l’Albania, si trova il Lago di Skadar(Scutari) situato nella valle di Zetsko-Skadarska. Il Lago di Scutari è un eden per gli amanti della natura, che possono ammirare le innumerevoli specie di uccelli che vi abitano e i fantastici paesaggi selvaggi. Il lago è immenso: è il più vasto bacino d’acqua dolce nell’intera regione dei Balcani, e cercheremo di fare un boat trip sul lago perché consigliato di ammirarlo dall’acqua. A fine gita brinderemo alla giornata con un bicchiere di brandy locale.
SABATO 17
07,00 – 09,00 Yoga, Meditazione, Canto e Pranayama
9,00 – 10,00 Colazione
Dopo la colazione ci prepareremo alla partenza check out entro le ore 12,00
CHI SIAMO
MASSIMO CANTARA: E’ insegnante Yoga (500h YAI) operatore ed insegnante Shiatsu, Kinesiologo, operatore di bilanciamento Cranio Sacrale. Dopo un passato dedito allo studio e pratica delle arti marziali (2° Dan Shorinji Kempo), si è dedicato alla pratica, allo studio ed insegnamento dello yoga e ne ha fatto il suo percorso di vita. Massimo è un percussionista con oltre 35 anni di esperienza.

SARA DELLA TORRE: Insegnante yoga ( 200hYAI), operatrice Shiatsu, co-direttrice del centro Holismos yoga & wellness.
COME ARRIVARE
Dall’Italia è facile arrivare in Montenegro, perché questo piccolo Stato balcanico si trova a un tiro di schioppo dalla nostra nazione, appena al di là dell’Adriatico.
In aereo
Il modo più veloce e facile per arrivare in Montenegro è in aereo. Il paese possiede due aeroporti internazionali: quello di Podgorica e quello di Tivat. Il primo si trova ad appena 12 km dalla capitale, a 60 da Budva e a 65 da Bar. Il secondo, a circa 3 km da Tivat, serve la zona delle Bocche di Cattaro e dista 4 km da Kotor, 20 da Budva, 20 da Herceg Novi, 60 da Bar e 85 da Ulcinj. Compagnie come Alitalia, Montenegro Airlines e Wizz Air hanno voli diretti dall’Italia al Montenegro.
In nave
Potete facilmente raggiungere il Montenegro anche via mare con traghetti diretti dall’Italia, che impiegano circa 9 ore di navigazione. I collegamenti navali Montenegro-Italia sono gestiti da una compagnia principale, Montenegro Lines, che collega tutto l’anno i porti di Bari e Ancona con quello di Bar.
COSTO
Il costo per la vacanza con soggiorno in camera doppia è di 550€ ( il costo comprende le lezioni e la prima colazione). Per prenotarsi è richiesto il pagamento di una caparra di 250€, rimborsabile per 80% prima del 10 Luglio, e non rimborsabile oltre quella data.
NON INCLUSO NEL PREZZO
Il viaggio, pasti principali (abbiamo previsto al possibilità di far venire una cuoca nella villa per alcune cene), il costo di una guida locale per almeno una delle escursioni, il boat trip sul lago ed eventuali affitti di auto ( se non si è auto muniti).
LA TRADIZIONE CULINARIA DEL MONTENEGRO
Il Montenegro vanta un’antica tradizione vinicola di bianchi e rossi. Tra i rossi è molto popolare e gustoso il Vranac, che domina il mercato da diverso tempo. A due passi dalla capitale Podgorica si trova il più grande vigneto di tutta l’Europa. La gastronomia montenegrina è stata influenzata da Italia e Turchia. Numerosi i piatti vegetariani tradizionali.

Feedbacks

Lascia un commento di feedback su questo evento per riportare l'esperienza che hai vissuto.
Non dimenticare di esprimere il tuo parere dando un voto utilizzando il classico sistema con le stelline.
Condividi la tua opinione e aiuta altri praticanti a fare la loro scelta!