Come aumentare l'autostima con lo yoga

Scopriamo insieme come aumentare l’autostima con lo yoga e perché lo yoga ci aiuta a migliorare la fiducia in sé stessi.

Lo yoga offre molti benefici a chi lo pratica: all’inizio può sembrare che la pratica non influisca sul nostro corpo e sulla nostra mente, ma a lungo andare i benefici oltre ad essere visibili sono anche certi. Per esempio, lo yoga può essere un ottimo coadiuvante nel trattamento della depressione.

Un altro modo per valutare i benefici dello yoga, è analizzare quanto questa disciplina ci renda più inclini ad amarci: lo yoga migliora decisamente la nostra autostima e il motivo è legato innanzitutto al fatto che quando pratichiamo dobbiamo concentrarci su di noi e focalizzare la nostra attenzione su cosa stiamo facendo e chi siamo.

Più ci focalizziamo e capiamo che il perno di tutto siamo noi, più il nostro cervello si abituerà a pensare che possiamo fare anche ciò che pensavamo di non riuscire a fare; senza contare che la pratica costante aiuta a definire il nostro corpo e la nostra muscolatura, e anche questo aspetto è fondamentale nel miglioramento dell’autostima.

Da non dimenticare inoltre che lo yoga predica l’accettazione di sé con tutti gli errori e i limiti dell’essere umano e promuove il benessere dei chakra tra cui il terzo, Manipura, che regola la nostra capacità di fare e agire, senza mai escludere la possibilità di errori e fallimenti.


3 CHAKRA MANIPURA

Come migliorare l’autostima: 8 asana da praticare

Non è possibile a priori definire quali sono le posizioni migliori per migliorare l’autostima dal momento che tutte contribuiscono al nostro benessere generale. Tra le posizioni da consigliare ci sono comunque:

Malasana – La Posizione della Ghirlanda

Questa semplice posizione è una fonte di radicamento e stabilità, che aumenta l’autoconsapevolezza e la fiducia interiore. Oltre a rafforzare la connessione con la terra, Malasana calma la mente e sviluppa una forte forza interiore, rendendoti più resiliente di fronte a paure e insicurezze.

Praticandola, puoi sperimentare un aumento della fiducia in te stessa, essenziale per sentirsi valorizzati e accettati.

posizioni yoga per la preparazione al parto: MALASANA

Parivrtta Parsvakonasana – La Posizione dell’Angolo Invertito

Questa potente torsione non solo calma la mente e aumenta la concentrazione, ma offre anche un massaggio profondo agli organi interni, migliorando la vitalità e la salute della colonna vertebrale e dell’addome. Parivrtta Parsvakonasana è un alleato nel ridurre ansia e stress, riportandoti in un stato di equilibrio e tranquillità.

È ideale per coloro che si sentono sopraffatti dal caos quotidiano e cercano un ritorno a un senso di stabilità interiore.


Bhujangasana – La Posizione del Cobra

Conosciuta per aprire il cuore e liberare la forza interiore, Bhujangasana attiva l’intero corpo, consentendo di lasciarsi andare alle emozioni e superare vecchi schemi limitanti.

Questa asana è un simbolo di rinnovamento e trasformazione, ideale per chi cerca di riscoprire e accettare la propria forza interiore e il coraggio di affrontare le sfide della vita.

Bhujangasana
Bhujangasana

Supta Baddha Konasana – La Posizione della Farfalla Distesa

Perfetta per alleviare tensioni e stanchezza, questa posizione promuove un profondo rilassamento psicofisico.

La posizione, con le ginocchia rilassate e le anche aperte, ti permette di lasciar andare ciò che non serve più, spianando la strada a un rinnovato senso di autostima e benessere personale.

Supta Baddha Konasana è ideale per terminare la giornata, aiutandoti a disconnetterti dalle preoccupazioni e riavvicinarti a te stessa.

Supta Badha Konasana yoga per rilassarsi

Anjaneyasana – La Posizione della Luna Crescente

Anjaneyasana è un simbolo di crescita personale e auto-affermazione. Questo asana eleva letteralmente e metaforicamente.

L’espansione verso l’alto simboleggia il superamento degli ostacoli e l’abbraccio del potenziale illimitato che risiede in te. È un potente inarcamento che apre il cuore e stimola il corpo, promuovendo la forza interiore e il coraggio di vivere la vita appieno.

Anjaneyasana

Vrksasana – Posizione dell’albero

La posizione dell’albero è fondamentale per aumentare l’autostima. Infatti, dovendo concentrarsi sul mantenimento della stessa posizione, in equilibrio e senza muoverci, concentriamo l’attenzione su di noi e sul nostro corpo.

Vrksasana è il simbolo di stabilità e equilibrio; migliora la concentrazione e la serenità interiore. La metafora dell’albero, con radici profonde e rami che si estendono verso il cielo, riflette la tua capacità di crescere e prosperare nonostante le sfide.


Vrksasana
Autostima esercizi – Posizione Vrksasana – Come aumentare autostima

Utthita Trikonasana – Posizione del Triangolo

Esattamente come l’albero, anche il triangolo aiuta la concentrazione a sposta l’attenzione su di noi, aiutandoci a comprendere meglio chi siamo e quali sono le nostre potenzialità.

Questa posizione non solo apre il torace e migliora la respirazione, ma offre anche un’opportunità di vedere il mondo da una prospettiva differente: letteralmente e metaforicamente.

Utthita Trikonasana sfida il tuo equilibrio e la tua stabilità, insegnandoti a stare fermamente radicata mentre ti stiri verso nuovi orizzonti. Questo asana è ideale se cerchi di superare le limitazioni autoimposte e di rafforzare la fiducia nelle tue capacità, contribuendo significativamente al miglioramento dell’autostima.

Ardha Chandrasana – Posizione della mezza luna

Spostando l’attenzione su una parte del corpo ma lavorando su entrambe le aree e soprattutto chiedendo al cervello di prestare attenzione ad ogni singolo movimento, questa posizione aiuta a sviluppare una maggiore sicurezza in sé stessi.

Questa posizione rafforza la concentrazione e aiuta a mantenere il focus, elemento cruciale per chi cerca di bilanciare le tensioni della vita quotidiana. Praticandola, riscoprirai un senso di leggerezza e agilità, essenziale per navigare con grazia le complessità della vita.

Ardha Chandrasana
Ardha Chandrasana, la posizione yoga della Mezza Luna

In generale, tutte le posizioni di equilibrio sono adatte per migliorare la propria autostima in quanto sviluppano una maggiore consapevolezza del corpo, insegnano a non mollare e, alla lunga, infondono calma.

Dunque, le posizioni di equilibrio aiutano ad aumentare la propria autostima in quanto agiscono sulla mente rendendole chiaro quanto ci si possa migliorare anche quando sembra impossibile farlo e quanto sia importante e possibile non mollare anche di fronte alle difficoltà.

Da non dimenticare mai l’importanza della meditazione: la pratica meditativa, infatti, sviluppa l’abilità di concentrarsi ai massimi livelli su ciò che si sta facendo. Non è una pratica semplice e specialmente all’inizio è facile distrarsi e perdere di vista l’obiettivo: persistere è fondamentale ed esattamente come accade per gli asana di equilibrio, anche la meditazione può diventare uno strumento utile per comprendere fin dove possiamo spingerci e quanto sia più facile del previsto portare a termine qualcosa di estremamente difficile.

Prova lo yoga se stai cercando un modo per aumentare la tua autostima: dopo le difficoltà iniziali, vedrai solo i vantaggi che questa disciplina garantisce, sia sul breve che sul lungo periodo.

Scarica un Guida Gratuita: 7 posizioni yoga per far crescere l’autostima


Da Invisibili a Invincibili: Yoga per Autostima Femminile

Scarica l’Infografica con 7 asana per sentirti Forte e Sicura

    Consenso al trattamento dati personali come da norm. Europea 2016/679

    Rispettiamo la tua privacy: potrai cancellarti in ogni momento e non cederemo mai la tua mail a terzi.


    Workshop Gratuito: Yoga per l’Autostima Femminile

    Ti senti invisibile, insicura o in lotta con te stessa?

    Trasforma la tua storia! 🦋

    Lascia che il viaggio dal sentirsi persa all’abbracciare la tua luce interiore inizi qui.👇👇👇

    Webinar yoga gratuito dedicato alle donne che si sentono smarrite e lottano con l’insicurezza e la bassa autostima a riscoprire la propria forza interiore e autenticità.

    Yoga per autostima femminile

    Cosa imparerai durante il webinar

    • 🦋 Una sequenza Yoga
      Imparerai a utilizzare specifiche posizioni yoga per rafforzare la tua autostima e la fiducia in te stessa, aiutandoti a navigare momenti di disorientamento con maggiore serenità.
    • 🦋 Una tecnica di respirazione
      Sperimenterai una semplice ma potente tecnica di respirazione per ritrovare la calma e sentirti al sicuro e protetta che puoi utilizzare in qualsiasi momento.
    • 🦋 4 Rituali quotidiani
      Ti svelo 4 pratiche quotidiane piene di dolcezza per aiutarti a lasciar andare il bisogno di controllo e ad accoglierti con amore, esattamente cosi come sei.

    Iscriviti ora per iniziare il tuo viaggio verso l’autenticità e la forza interiore.


    Domande Frequenti su come migliorare l autostima

    Come si fa a far salire l’autostima?
    Per far salire l’autostima, inizia stabilendo obiettivi realistici e celebrando i tuoi successi, anche i più piccoli. Pratica l’autocompassione e circondati di persone positive. Ricorda di dedicarti a attività che ti piacciono e che ti fanno sentire competente e apprezzato.

    A cosa porta la bassa autostima?
    La bassa autostima può portare a una serie di conseguenze negative sia sulla salute mentale che sul benessere generale. Tra queste, si possono includere ansia, depressione, problemi relazionali e di comunicazione, evitamento sociale, difficoltà nella presa di decisioni, e una minore qualità della vita. Può anche portare a comportamenti autodistruttivi o a una scarsa cura di sé. È importante affrontare la bassa autostima attraverso la consapevolezza di sé, la pratica di attività che migliorano il benessere e, se necessario, cercando il supporto di un professionista.

    Cosa fare quando si ha poca autostima?
    Quando si ha poca autostima, è importante lavorare su di sé con gentilezza. Rifletti sui tuoi pensieri e cerca di sfidare quelli negativi. Partecipa a gruppi o attività che ti interessano per connetterti con gli altri e impara a valutare i tuoi successi, non importa quanto piccoli. Lo yoga può essere un’ottima pratica per costruire una connessione positiva con te stesso.

    Come aumentare l’autostima con esercizi?
    Gli esercizi per aumentare l’autostima includono la pratica regolare di yoga, che aiuta a sviluppare consapevolezza corporea e mentale, esercizi di scrittura come elencare i tuoi successi o le qualità che apprezzi in te stesso, e tecniche di mindfulness e meditazione per coltivare un atteggiamento di non giudizio verso te stesso. Queste attività promuovono una visione più positiva di sé e un miglior senso di autostima.

    Lo yoga può davvero aiutarmi ad aumentare la mia autostima?
    Sì, lo yoga è noto per migliorare significativamente l’autostima. Concentrandoti su te stesso durante la pratica, svilupperai una maggiore consapevolezza e fiducia in te stesso, contribuendo a un miglior senso di autostima.

    Quante volte alla settimana dovrei praticare lo yoga per vedere i benefici sull’autostima?
    Per trarre i massimi benefici dall’yoga, è consigliabile praticare regolarmente 2-3 volte a settimana. Tuttavia, anche pratiche più brevi e frequenti possono essere efficaci.

    Quali sono le migliori posizioni di yoga per migliorare autostima?
    Le posizioni di equilibrio come Vrksasana (Posizione dell’albero), Utthita Trikonasana (Posizione del Triangolo) e Ardha Chandrasana (Posizione della mezza luna) sono particolarmente efficaci per migliorare l’autostima, poiché richiedono concentrazione e promuovono la consapevolezza di sé.

    Come iniziare a praticare lo yoga se ho una bassa autostima e mi sento intimidito?
    Inizia con lezioni per principianti o video tutorial online che ti guidino passo dopo passo. Ricorda che lo yoga è un percorso personale e non una competizione. Concentrati sul tuo progresso personale e sii gentile con te stesso.

    Posso praticare lo yoga a casa per aumentare autostima?
    Assolutamente sì. Praticare yoga a casa può essere molto efficace. Crea uno spazio tranquillo e utilizza video online o app per guidarti. L’importante è mantenere una pratica regolare.

    È necessario essere flessibili per praticare lo yoga e aumentare l’autostima?
    No, la flessibilità non è un prerequisito per lo yoga. Con la pratica, migliorerai la tua flessibilità, ma lo yoga è soprattutto uno strumento per connettersi con se stessi e migliorare l’autostima, indipendentemente dal livello di partenza.

    Quanto tempo ci vuole per notare un miglioramento dell’autostima attraverso lo yoga?
    I tempi possono variare da persona a persona, ma molti iniziano a notare miglioramenti nell’autostima e nel benessere generale dopo poche settimane di pratica regolare.


    Scarica l’App Eventi Yoga

    Il più grande catalogo degli eventi di yoga in Italia di Eventiyoga.it sempre a portata di mano! Centinaia di vacanze, retreat, viaggi e corsi di yoga per tutti i gusti da scegliere con un click. Per trovare la proposta ideale per te, prenotare subito e godere dei benefici dei soggiorni yoga Toscana e altrove.

    Scarica ora l’App EventiYoga

    Scegliere un ritiro yoga: scarica l'App EventiYoga per prenotare il tuo prossimo viaggio
    Scarica l’App di Eventi Yoga

    per iOS | per Android

    Calendario Eventi Yoga online

    Puoi consultare il calendario eventi anche online con numerosi weekend, vacanze, ritiri e corsi yoga.

    Cerca qui gli eventi yoga di tuo interesse divisi per mese e regione.

    Alcune risorse interessanti per te

    Top 5 benefici di un ritiro yoga

    Dieci errori da non commettere quando si prenota un retreat yoga

    Vacanze yoga: destinazioni

    La valigia perfetta per il tuo retreat yoga

    Ritiri Yoga: proposte e destinazioni

    Iscriviti alla newsletter

    Iscriviti alla Newsletter – Per te subito un Bonus!
    Iscriviti alla Newsletter – Per te subito un Bonus!
    The following two tabs change content below.
    Ci occupiamo dei contenuti di EventiYoga e delle traduzioni dei contenuti da siti partner. Contattaci per avere maggiori informazioni su come promuoverti su e tramite Eventi Yoga. Puoi scriverci a info@eventiyoga.it.

    Ultimi post di Redazione EventiYoga (vedi tutti)