Prezzo: a pagamento
Data inizio: 27/10/2018
Data fine: 21/09/2019
Orari: 10-19
Indirizzo: Via Francesco Caracciolo 11-15
Città: roma
Provincia: Roma
Nazione: Italia
Regione: Lazio
Stili: Più stili yoga

Contatti

Riferimento: TOLOMEO FLAMINIA
Telefono: mostra numero
Insegnanti: Flaminia Tolomeo, Michela Manuppella

I corsi di formazione, svolti da YogaArte, per istruttori/insegnanti di Moving Yoga® offrono gli strumenti necessari per dedicarsi all’insegnamento con competenza e professionalità ed offrono ad ognuno la tecnica per esprimere un proprio modo di insegnare e di entrare in sintonia con la classe e con ogni allievo.
La Scuola YogaArte® è riconosciuta da YogaAlliance.org organismo collegato al Nord America e da YogaAlliance International con sede in Australia, Nuova Zelanda, Italia, Singapore, nonché dallo CSEN in virtù dell’accordo YogaAlliance Italia con l’Ente di Promozione Sportiva CSEN (CONI).
YogaArte® nel percorso di formazione rispetta la normativa Nazionale UNI 11661:2016 per offrire una formazione professionale ai propri allievi.

° LIVELLO CORSO DI FORMAZIONE ISTRUTTORE MOVING YOGA 250H

Il corso di formazione di 1 livello fornisce gli elementi fondamentali e gli strumenti per insegnare ai futuri studenti in classi di livello base e intermedio.
Materie di studio e linee guida del programma che verrà sviluppato e ulteriormente approfondito durante il corso di formazione
Il materiale didattico (dispense) verrà fornito dai direttori del corso.

FILOSOFIA E STORIA DELLO YOGA
Conoscere le basi della Storia e della Filosofia Yoga è essenziale per comprendere come lo yoga si è sviluppato nel continente indiano e come successivamente si sia diffuso in occidente. Durante il Corso, si approfondirà la Storia dello Yoga e il suo sviluppo nell’ambito della cultura indiana, la Filosofia Yoga e le varie scuole di pensiero dell’India, in particolare: Periodo Vedico e Classico nonché i testi fondamentali dello Yoga (Bhagavad Gita, Yoga Sutras, Hata Yoga Pradipika, Gheranda Samhiita).

YOGA MODERNO E CONTEMPORANEO
Lo Yoga Moderno e il suo sviluppo in occidente nel XIX e XX secolo, lo Yoga Contemporaneo. I principali e più diffusi stili di yoga nel mondo.

ANATOMIA E FISIOLOGIA
Ogni asana ha effetto su articolazioni, muscoli, tendini e legamenti, la conoscenza dell’anatomia del corpo e il sistema osteo-muscolare avrà una concreta applicazione nell’esecuzione dei movimenti e degli allungamenti nelle posizioni yoga.
Il Corpo, la mente e il respiro sono un sistema integrato per lo yoga. In particolare, il corpo è una delle vie d’accesso per comprendere la nostra vera natura.
I pensieri, le emozioni, l’alimentazione, lo stile di vita, ogni cosa agisce direttamente o indirettamente sulla meccanica del corpo. Si studieranno i sistemi Scheletrico/Muscolare/Respiratorio/Cardiovascolare/Circolatorio/Linfatico/Endocrino/Digerente/Nervoso/
Riproduttivo/Tegumentario/Urinario.

ANATOMIA E FISIOLOGIA SOTTILE NELLO YOGA
Alla base dello yoga classico e dei primi testi sull’Hata Yoga viene analizzata l’esistenza di una anatomia e fisiologia sottile: Il Corpo Astrale/Il Corpo Pranico e i Cinque Prana/ Kundalini Shakti/ Il Sistema dei Chakra/ Le Nadi/I cinque involucri o kosca/ Gli Shatkarma e I Kriya

ASANA DI LIVELLO BASE/INTERMEDIO
Durante il Corso verranno approfondite le posizioni Yoga divise per categorie: hand-standing/hip-openers/twist/backbanding/balance/forward-banding/inversion.
Si studieranno le asana di livello base e intermedio, nonché i principi fondamentali dell’Allineamento in modo da eseguire le pose correttamente per trarne i maggiori benefici.

SEQUENZE BASE DEL MOVING YOGA
Verranno insegnate le basi del Moving Yoga con i Sette Ritmi per realizzare una lezione yoga applicando i principi base dell’allineamento, dell’equilibrio, della sospensione e della transizione. La conoscenza dei Sette Ritmi aiuterà l’insegnante a creare differenti sequenze nelle lezioni in classe per lavorare in completezza sulle varie parti del corpo.

PRANAYAMA, TECNICHE BASE DI RESPIRAZIONE, BHANDA, MUDRA
La respirazione è il cuore dello yoga, con il PranaYama si acquisisce la coscienza delle varie fasi del respiro. Verranno insegnate le tecniche fondamentali e più importanti della respirazione yoga, le Bandha, che aumentano gli effetti del Pranayama, e le Mudra gesti simbolici che facilitano il flusso di energia attraverso il corpo, aiutando e favorendo così le nostre pratiche respiratorie/meditative.

TECNICHE BASE DI MEDITAZIONE
Verranno studiate le differenti tecniche di Meditazione e come il nostro cervello e la nostra mente reagiscono alle pratiche meditative. La meditazione apre le porte all’intuizione, la mente acquista calma e stabilità, il pensiero diviene più limpido e attento.

TECNICHE DI RILASSAMENTO
Lo Yoga si avvale di tecniche di rilassamento psicocorporee per eliminare la stanchezza e le tossine dal corpo, per riequilibrare il sistema nervoso e quello circolatorio. Verranno insegnate le principali tecniche di rilassamento essenziali nella pratica yoga per distendere e rilassare il corpo ed ottenere benefici sia fisici che mentali.

SANSCRITO
La conoscenza delle parole chiave del sanscrito aiuterà a comprendere meglio il linguaggio utilizzato nei testi yoga sia in ambito filosofico, sia per la pratica delle asana e delle tecniche di respirazione e meditazione.

LA PSICOLOGIA NELLO YOGA
Per ogni insegnante è importante comunicare in maniera efficace con gli allievi e sviluppare quelle qualità necessarie per guidare gli allievi nella pratica. Si approfondiranno le basi delle tecniche di comunicazione e dell’ascolto attivo.

PRINCIPI BASE DI PEDAGOGIA NELLO YOGA
Lo yoga mira a facilitare la relazione e la coordinazione volontaria del funzionamento estremamente complesso del corpo e a indurre le condizioni per un benessere psichico. Lo yoga è un metodo di auto-miglioramento che ha in sé la consapevolezza degli effetti del lavoro corporeo in funzione di un’educazione all’attenzione. La metodologia di insegnamento yoga fornisce all’istruttore la conoscenza delle tecniche che consentono agli allievi un percorso di consapevolezza e conoscenza del proprio corpo.
METODOLOGIE E TECNICHE DI INSEGNAMENTO
Durante il corso di formazione ci saranno sessioni dedicate alla pratica dell’insegnamento da parte degli allievi.
PRATICA DI ASSISTENZA / AGGIUSTAMENTI MANUALI E VERBALI EFFICACI
Non esiste un approccio universale per aiutare e correggere un allievo in una posizione di yoga; per questo motivo, è importante per un istruttore sapere come utilizzare i suggerimenti verbali in classe e conoscere le basi delle tecniche manuali di assistenza.
E’ fondamentale per l’insegnante aiutare gli allievi ad eseguire le asana in modo corretto, assisterli nell’allineamento evitando i più comuni errori nell’esecuzione delle pose, insegnare loro a respirare e a rilassarsi, comunicando in maniera efficace.

ETICA E DEONTOLOGIA PROFESSIONALE NELLO YOGA
Nell’ambiente dello Yoga si è già sviluppato un codice etico/deontologico che si basa sui principi tradizionali di questa disciplina. Parte del monte ore del corso di formazione viene dedicato allo studio di questi principi e agli aspetti dell’insegnamento che possono essere oggetto di regolamentazione da parte delle leggi italiane.

INSEGNARE YOGA: ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DI CORSI, MARKETING, ASPETTI LEGALI E FISCALI
Per insegnare questa disciplina, è necessario sviluppare la capacità di dare vita ad un corso, ad un centro, o ad altre attività legate a questa professione. In genere chi insegna yoga fa fatica ad occuparsi di gestione delle classi e degli aspetti legali e fiscali.
Viene insegnato come organizzare e gestire un corso, come gestire un gruppo di studenti; l’importanza di un’assicurazione professionale e l’Assicurazione per responsabilità civile, la Privacy, il Marketing. Il perché di un sito web o la scelta dei social network per promuovere la propria attività. L’importanza degli Enti di Promozione Sportiva, Federazioni, il CONI. La normativa fiscale e legale che si applica all’attività di un istruttore yoga.

PER INFO E COSTI : WWW.YOGAARTE.IT