Valutazione degli altri praticanti su questo corso
Ancora nessun feedback ricevuto.
Prezzo: a pagamento
Data inizio: 06/05/2016
Data fine: 08/05/2016
Orari: 18:00
Indirizzo: Casale Pundarika Località Cordarzingoli, 18
Città: Rièarbella
Provincia: Pisa
Regione: Toscana
Stili: Iyengar yoga

Contatti

Riferimento: Eva
Telefono: mostra numero

In questo seminario utilizzeremo il Corpo come strumento magico di trasformazione, permettendo alla nostra Consapevolezza di scendere in profondità, dalla mente al Cuore. A differenza della mente, il Corpo ci radica nel momento presente evitandoci di sbalzare da una preoccupazione all’altra, donandoci la possibilità di vivere il quotidiano in un clima di serenità.
Insieme assaporeremo la vastità dell’ESSERE, Lavoreremo utilizzando tecniche di Yoga, Meditazione dinamica e Arte Espressiva per Risvegliare la nostra Consapevolezza, riconoscere chi realmente siamo e assaporare la Bellezza insita nel momento presente.. 
Ci metteremo in discussione giocando per oltrepassare le barriere del giudizio personale, riscoprire la propria Autenticità ed instaurare un contatto con il Sentire interiore.

Il contributo richiesto è di 240 €, per chi si iscrive entro 18 Aprile è previsto uno sconto del 40 €.

Le iscrizioni si chiuderanno comunque il 24 Aprile, giorno in cui presenteremo il seminario presso il luogo che ci ospita. In questa occasione, chi partecipa alla presentazione e si iscrive può ugualmente favorire dello sconto di 40 €.
Al momento dell’iscrizione verrà richiesta una caparra di 80 €.

Per maggiori informazioni e iscrizione contattare
Eva 329 8013190
oppure scrivere a 
infoprogettoumano@gmail.com

PERCHE’ PARTECIPARE A QUESTO CORSO?
Trascorriamo la maggior parte della giornata presi dal vortice delle nostre attività: lavoro, relazioni, conversazioni…e molto raramente ci ancoriamo alla Consapevolezza del corpo. Ci perdiamo nei pensieri, nelle emozioni, nelle nostre storie, nei nostri progetti. Sbalzando costantemente da una preoccupazione all’altra, da una fantasticheria all’altra, ci stressiamo e ci ammaliamo.
Possiamo verificare questo stato osservandoci quando andiamo di fretta. In quei momenti l’attenzione corre davanti a noi, è là fuori dove vogliamo arrivare, invece di stare qui, dentro il corpo. Ogni volta che andiamo di fretta e non siamo presenti a noi stessi, in quel momento, in quella precisa situazione, dovremo fermarci, fare alcuni respiri profondi, ritornare nel corpo, avvertire i movimenti che facciamo e restare con l’Attenzione presenti a noi stessi.
L’Attenzione è il nostro Potere creativo e rigenerativo, ma se questa viene sprecata rivolgendola esclusivamente verso l’esterno, può diventare distruttiva. La mancanza di Attenzione verso Sé stessi provoca malattia. Porre Attenzione in Sé stessi è la guarigione, una guarigione a tutti i livelli: mentale, emotivo e fisico…il Potere è neutro, la scelta del suo utilizzo è nostra Responsabilità.

Conducono Matteo Bianciardi ed Eva Coppini, relatori e ricercatori di Progetto U-Mano

Feedbacks

Lascia un commento di feedback su questo corso per riportare l'esperienza che hai vissuto.
Non dimenticare di esprimere il tuo parere dando un voto utilizzando il classico sistema con le stelline.
Condividi la tua opinione e aiuta altri praticanti a fare la loro scelta!