erbe in cucina

Le erbe in cucina così come le spezie regalano ai piatti di tutti i giorni sapori sempre nuovi da sperimentare. Nei nostri piatti giornalmente aggiungiamo sapori e gusti per accompagnare gli ingredienti principali. Quando riusciamo a combinare il perfetto equilibrio di gusto il risultato è un piatto sano e delizioso, buono non solo al palato ma per la salute di tutto il corpo. La varietà di erbe a disposizione oggi offre un piacere gastronomico adattabile ad ogni persona e ad ogni portafoglio. Le erbe aiutano a migliorare il metabolismo, abbassare gli zuccheri nel sangue, creano barriere anti infiammatorie, micotiche e virali per il corpo aggiungendo colore, piacere e salute ad ogni piatto.

Gli studi scientifici sull’effetto di queste sostanze sul corpo si possono trovare facilmente su Google con i termini scientifici corretti che solo un esperto può spiegare in modo corretto. Di seguito parliamo delle erbe che si usano regolarmente nei nostri piatti, per conoscerle meglio attraverso i benefici ed i migliori abbinamenti. In questa epoca di cibo precotto, congelato o in polvere proviamo ad andare contro corrente con il verde delle erbe aiuta a fornire freschezza e proprietà benefiche aggiungendo valore ai piatti migliorandoli senza nessuna caloria

Basilico:

ricco di vitamina A e C, ferro, magnesio e potassio, il basilico aiuta a prevenire l’invecchiamento delle cellule. Da aggiungere fresco alle insalate o alla salsa di pomodoro, da usare fresco per il pesto, in minestre e minestroni e per accompagnare le verdure grigliate con olio di oliva.

Rosmarino:

ben conosciuto nella cottura di patate e carne il rosmarino offre un’alta concentrazione di anti ossidanti che aiutano a ribilanciare il colesterolo e a migliorare la digestione. Ricco di ferro, potassio e minerali. Ottimo anche in aromaterapia per le sue proprietà antisettiche e antibatteriche.

Timo:

ottimo nella prevenzione di malattie cardiache e per rallentare l’invecchiamento delle cellule. L’infuso di timo si può usare per la cura dentale e della bocca in genere. Ottimo per la cottura di verdure e per gli stufati.

timo

Origano:

erba usata nella prevenzione di malattie cardiache e per rallentare l’invecchiamento delle cellule, alleato del sistema immunitario. Da consumare fresco o disidradato si può aggiungere ad ogni piatto.

Prezzemolo:

pieno di antiossidanti, vitamine, minerali e fibre, il prezzemolo abbassa il colesterolo ed aiuta in caso di intestino pigro. Da tenere sempre in frigorifero perchè non solo aggiunge colore e sapore, ma anche salute ed energia.

Aglio:

fresco o disidratato, intero o a pezzetti l’aglio è un amico della salute. Si può aggiungere praticamente ad ogni piatto, aiuta la prevenzione del cancro e diminuisce il colesterolo. Ottimo anche per ridurre il bruciore di stomaco. Presente in ogni piatto della tradizione italiana in pochi conoscono l’alto valore nutritivo di questo piccolo bulbo.

Fieno greco:

non comune nella dieta di casa nostra, questa erba è importante per la salute delle donne alleviando i dolori mestruali e i sintomi della menopausa. Si possono usare sia le foglie in insalata o cucinate o i semi da aggiungere alla cottura dei piatti. Oltre a migliorare la salute del sistema digestivo allevia la stitichezza, riduce ogni tipo di infiammazione, dalle afte alla sciatica e aumenta la produzione di latte nelle mamme in fase di allattamento

Salvia:

efficace nella prevenzione di malattie cardiache e per rallentare l’invecchiamento delle cellule si può aggiungere ad ogni piatto per renderlo più leggero al palato. La salvia usata in infuso aiuta a guarire la tosse ed altre problematiche del sistema respiratorio. È anche un’ottima pianta per pulire le energie di un ambiente.

aglio

Maggiorana:

ideale nella prevenzione di malattie cardiache e per rallentare l’invecchiamento delle cellule, riduce la pressione del sangue ed è un vaso dilatatore. La maggiorana ha un sapore ricco che si adatta a molte verdure aiutando la digestione. Questa erba stimola l’area pelvica e l’utero contribuendo ad alleviare i problemi legati a questa area del corpo femminile.

Menta:

incredibile anti infiammatorio, aiuta nelle problematiche relative al sistema respiratorio, contro la nausea ed il bruciore di stomaco ed è una cura istantanea per il singhiozzo. Da aggiungere ad un piatto fresco, alle tisane in inverno ed in estate, da provare nei frullati, la menta è una pianta eclettica dal sapore fresco e delicato. L’olio essenziale ha effetti positivi contro la perdita dei capelli, riduce le infiammazioni delle articolazioni ed è un ottimo repellente naturale regalando contemporaneamente una leggera sensazione di fresco sulla pelle.

Queste sono solo alcune delle erbe che si trovano in circolazione e sono inoltre quelle che hanno più possibilità di combinazione con piatti della nostra tradizione. Non importa quale erba si scelga, l’importante è aggiungere del verde ai piatti e salute al corpo. Le erbe si possono trovare fresche o disidratate nei supermercati ed in forma di olio essenziale nelle erboristerie. Fare sempre attenzione che non abbiamo nessun chimico aggiunto per una salute naturale.

The following two tabs change content below.
Ci occupiamo dei contenuti di EventiYoga e delle traduzioni dei contenuti da siti partner. Contattaci per avere maggiori informazioni su come promuoverti su e tramite Eventi Yoga. Puoi scriverci a info@eventiyoga.it.

Ultimi post di Redazione EventiYoga (vedi tutti)