Valutazione degli altri praticanti su questo evento online
Ancora nessun feedback ricevuto.
Tipo evento: evento online registrato
Numero partecipanti: individuali
Assistenza: con feedback dell'insegnante
Lingua: italiano
Livello pratica: principianti
Prezzo: 25€
Acquista biglietto
Data inizio: 28/01/2021
Data fine: 31/12/2021

Contatti

Telefono: 3484797829
Insegnanti: Elisa Dorelli
Presentazione:
Una pratica che ti aiuta a sviluppare la consapevolezza del respiro, per rallentare i processi meccanici ed auto-distruttivi della mente.
Obiettivi del corso:
In questa lezione ci dedichiamo alla pratica di Nadi Shodana Pranayama, il respiro a narici alterne. Questo pranayama è utile per riequilibrare le energie. Spesso viviamo una vita disarmonica, che brucia incessantemente le energie, senza lasciar spazio a ciò che realmente conta. Questo pranayama riporta equilibrio a tutti i livelli, nello squilibrio fisico, nello squilibrio emozionale o mentale. Ciò permette di riappropriarsi di un diverso stile di vita, in cui diventa possibile vivere in equilibrio. Praticare questo tipo di respirazione purifica anche le vie attraverso cui il corpo assorbe il prana, l’energia vitale, e una pratica quotidiana aiuta a rinforzare il sistema immunitario. È un pranayama utile anche per calmare la mente, e può essere praticato in qualsiasi momento della giornata. Inoltre, questo pranayama è considerato un ottimo strumento per alleviare l’affaticamento, stati di ansia, asma, costipazione, disturbi della pelle, per purificare il sangue, per regolarizzare la tiroide, la pressione sanguigna (specialmente alta) e per alleviare emicranie e crampi mestruali.
Programma del corso:
In questo secondo stadio della pratica, corpo e mente vengono armonizzati con effetti profondi. E’ una pratica adatta a chiunque, meglio se praticata al mattino, ma è praticabile in qualsiasi momento. Avendo preso consapevolezza del respiro nelle narici con il primo stadio della pratica, in questa lezione si impara ad equilibrare inspiro ed espiro. Il respiro nella narice sinistra influenza l’emisfero destro del cervello, mentre il respiro nella narice destra influenza l’emisfero sinistro del cervello. Si inizia a prendere consapevolezza di come il respiro ha effetto nella mente. Si fa esperienza di come la consapevolezza del respiro è in grado di rallentare i processi meccanici ed auto-distruttivi della mente. Non bisognerebbe praticare Nadi Shodana pranayama se si è in fase acuta di raffreddore, influenza o febbre. Buona pratica!
The following two tabs change content below.

Elisa Dorelli

Ultimi post di Elisa Dorelli (vedi tutti)

Feedbacks

Lascia un commento di feedback su questo evento online per riportare l'esperienza che hai vissuto.
Non dimenticare di esprimere il tuo parere dando un voto utilizzando il classico sistema con le stelline.
Condividi la tua opinione e aiuta altri praticanti a fare la loro scelta!