Infuso zenzero e limone

Lo zenzero è una pianta erbacea perenne di cui si utilizzano le radici fresche o essiccate. Originaria dell’ Asia, oggi si coltiva in tutto il mondo. Viene solitamente colta in autunno, quando foglie e steli cominciano a seccarsi. E’ una pianta perenne che raggiunge anche i due metri di altezza, con le foglie di colore rossastro e i fiori bianchi.

Il suo gusto piccante e il suo intenso odore lo rendono un ottimo ingrediente per insaporire svariate ricette a cui si vuole dare un tocco particolare.

Ampiamente usato per infusi e tisane, oltre al suo aroma penetrante offre tantissimi benefici per la nostra salute.

Come molte spezie ha un effetto antibatterico e antivirale e dunque è un ottimo rimedio per la cura del raffreddore e dell’influenza. Ampiamente usato anche per i bambini, libera le vie respiratorie e calma la tosse, ed è ottimo anche usato per prevenire i malanni di stagione.

Ha un effetto tonico sul sistema nervoso, stimola la circolazione sanguigna e dona energia. Ottimo antinfiammatorio, può dare sollievo in caso di traumi articolari e muscolari, oltre ad avere formidabili effetti anche per artrosi ed artrite.

Stimola la digestione ed è ottimo per placare la nausea e i disturbi gastro-intestinali. Sconsigliato però nei primi mesi di gravidanza e in caso di ulcere dello stomaco.

Infuso zenzero e limone

  1. Mettete a scaldare in un pentolino una tazza di acqua e quando raggiunge il bollore aggiungete 4 o 5 fettine di zenzero fresco che lascerete bollire per due o tre minuti minuti;
    Più lo lasciate bollire e più sentirete il piccante della radice, quindi assaggiate per trovare il sapore più gradito;
  2. Una volta spento il fuoco, lasciate raffreddare per un paio di minuti e aggiungete il succo di mezzo limone, ottimo alleato dello zenzero per le sue proprietà antisettiche, antivirali e digestive;
  3. Per concludere, dolcificate con un abbondante cucchiaino di miele.

Questi tre semplici ingredienti lavorano in sinergia in questo infuso che potete bere, a seconda delle vostre preferenze, sia freddo che caldo perché conserverà comunque le sue proprietà e i suoi effetti benefici.

Se non trovate la radice fresca, con lo zenzero in polvere il procedimento è lo stesso, e per una tazza la dose indicata è un cucchiaino.

Non vi resta che provare….. per credere!

The following two tabs change content below.
Ci occupiamo dei contenuti di EventiYoga e delle traduzioni dei contenuti da siti partner. Contattaci per avere maggiori informazioni su come promuoverti su e tramite Eventi Yoga. Puoi scriverci a info@eventiyoga.it.