Indirizzo: via Martiri della Libertà 6
Città: Arona
Provincia: Novara
Regione: Piemonte

Nata e cresciuta a Caracas, in Venezuela, dove vive ancora la sua famiglia, Amanda si trasferisce in Italia nel 2007 per continuare gli studi di architettura al Politecnico di Milano. Incontra l’Ashtanga Yoga nel 2008, quando ha provato con la sua coinquilina una lezione. La forza di questa pratica l’ha subito colpita e ha continuato il suo percorso di crescita grazie alla guida di Elena de Martin e alla Yoga Shala di Milano, che frequenta quotidianamente per tanti anni e dove trova la forza e la costanza necessaria per intraprendere e stabilire questo percorso.

Alla fine del 2013, dopo qualche esperienza lavorativa a Milano nella cooperazione internazionale, decide di spostarsi a Parigi dopo aver presentato domanda per un dottorato in architettura e geografia. Comincia a praticare yoga nella scuola di Gérald Disse e Linda Munro e presto segue con loro un corso di formazione che la porterà ad insegnare presso la loro scuola. Il periodo ad Asthanga Yoga Paris è importantissimo per la crescita di Amanda sia come studente che come insegnante; la sua pratica si arricchisce in comprensione e profondità e apprende anche le tecniche di Pranayama secondo la scuola Kaivalyadhama di Sri O. P. Tiwari, cui adesso dedica del tempo ogni giorno.

In tutti i suoi spostamenti Amanda ha sempre cercato un luogo dove praticare: a Caracas va ogni anno da Liz Carrasquel, una sua cara amica che gestisce la scuola Samasthitih con grandissima umiltà e dedizione; a Perth (Australia) ha frequentato lo Yoga Space durante 6 mesi e al Cairo è stata accolta dalla scuola Ashtanga Yoga Cairo, durante un soggiorno lavorativo di 4 mesi, dove è rimasta colpita dagli insegnamenti di Mira Shihadeh.

Tutti questi scambi, e quelli più brevi dei workshop e degli stage, portano Amanda ad abbracciare l’idea, che anche quando diventi “esperto” di yoga, sei sempre un “principante”, perché c’è sempre qualcosa di nuovo da imparare.

Da ottobre 2016 si trasferisce ad Oleggio e a marzo 2017 si sposa. La scelta della campagna novarese è avvenuta per avvicinarsi, assieme a suo marito Giacomo, ad una vita più sobria, tranquilla, consapevole e vicina alla terra, coerentemente ai principi dello yoga.

Amanda pratica l’Ashtanga yoga da quasi 10 anni, con disciplina e costanza; il materassino le ha insegnato a consapevolizzare i propri comportamenti e conoscere meglio sé stessa e gli altri. Crede che la pratica dello yoga ci aiuti a mantenere i giusti equilibri della vita.

Per questo ha deciso di aprire ad Arona uno spazio dove possa accogliere nuovi studenti per condividere tutto quello che sa con loro e crescere assieme.