Linkedin per centri yoga

Sei il titolare di un centro yoga, hai deciso di promuovere la tua attività in modo coordinato e continuativo e hai anche compreso quanto sia importante fare conoscere la tua attività sui social. Oggi, infatti, essere sui canali social non è solo fondamentale, è indispensabile: puoi avere il centro yoga più strutturato ed evoluto al mondo, ma se non lo comunichi, se non lo fai sapere, purtroppo la tua attività non decollerà mai.

Tra i vari social, oltre a Facebook e Instagram, può fare al caso tuo anche Linkedin, meno usato in questo settore ma dalle enormi potenzialità se ben utilizzato. Ecco in questo articolo ti spieghiamo come usare Linkedin per centri yoga.

Come e cosa scrivere sui social

Prima di entrare nel vivo delle dinamiche Linkedin per centri yoga, apriamo una parentesi sui social in generale. Occuparsi di social sembra immediato – del resto quasi tutti disponiamo di un profilo personale sui principali social network – ma non lo è affatto: scrivere sui social in modo professionale, per promuovere se stessi e il proprio lavoro, non è per nulla scontato. Bisogna conoscerne le dinamiche, le modalità di promozione pubblicitaria (gestione delle inserzioni) e soprattutto bisogna sapere realizzare dei contenuti che colpiscano l’attenzione dei follower.

Tra i consigli su cosa scrivere sui social ci sentiamo di dirti di ascoltare attentamente ciò che accade sul web e sui canali social che hai deciso di “frequentare”. Ciò significa avere gli obiettivi ben chiari, analizzare la concorrenza e ciò che il target a cui ti stai rivolgendo cerca in rete. Comprendere cosa propongono gli altri insegnanti/centri yoga e cosa cercano sui social i praticanti è fondamentale per strutturare una tua strategia. Non significa copiare o emulare lo stile altrui. Tutt’altro, significa capire la base da cui partire e individuare un modo di proporti sui social che rappresenti bene il tuo modo di porti e di vivere lo yoga.

Altro suggerimento, non essere troppo referenziale: certo, è vero che devi promuovere la tua attività, ma parlare solo di chi si è, di cosa si fa, alla lunga non paga, anzi allontana. È importante quindi alternare contenuti che riguardano te con contenuti che riguardano lo yoga ma con un respiro più ampio. Puoi introdurre per esempio dei tutorial e spiegare come eseguire alcuni esercizi o dare consigli su tutto ciò che gravita intorno al mondo yoga. Credici, se non parli solo di te, ma dispensi suggerimenti, chi ti segue ha maggiori possibilità di comprendere quanto tu sia competente e preparato.

Non solo: aiuta i tuoi follower a saperne di più. Allarga gli orizzonti: lo yoga, così come tutte le discipline, si ricollega a filosofie, stili di vita, passioni, approcci, anche differenti tra loro. Introduci contenuti che possano aiutare chi ti segue a saperne di più, a informarsi e formarsi. E in questo Linkedin per centri yoga è assolutamente vincente.

Linkedin per centri yoga: utilizza la cover

Ed eccoci giunti al punto, ecco come usare Linkedin per centri yoga, per promuoverti al meglio. Partiamo dalle basi. Linkedin permette di creare:

  • Profilo personale (insegnante)
  • Pagina aziendale (del centro)
  • Proprio gruppo o partecipare a quelli esistenti

Le possibilità di promozione offerte da Linkedin sono davvero molte. Le analizziamo una alla volta.

La prima riguarda l’utilizzo della copertina (cover) sia per il profilo personale, che per la pagina del centro yoga. La copertina può contenere USP (unique selling proposition) e i risultati/benefici per i clienti. Può anche essere dedicata a un evento in programma e contenere i link ai dettagli. La dimensione suggerita per la cover è 1.536 x 768 pixel.

Linkedin per centri yoga: presenta la tua attività

Sia il profilo personale che la pagina del centro prevedono la possibilità di scrivere un riassunto (presentazione) della propria attività. E qui entra in gioco il fatto di disporre di una presentazione promozionale già scritta: ti consigliamo infatti di scrivere (o di fare scrivere a dei professionisti) una tua presentazione che poi puoi declinare in svariati modi, web e social compresi. Per esempio la puoi inserire anche gratuitamente su EventiYoga nella sezione centri yoga. Non sai da che parte iniziare? Sul nostro sito trovi come pubblicare un centro yoga su EventiYoga. 

Nella presentazione, inoltre, si possono inserire i link al proprio sito web e/o agli altri social media, come Facebook e Instagram. Ricordiamo anche che la pagina del centro può essere collegata al profilo personale.

Linkedin per centri yoga: pubblica articoli

Continuiamo a vedere come usare Linkedin per centri yoga parlando di una grandissima opportunità offerta da questo social, ossia la pubblicazione degli aggiornamenti in forma di post e di articoli. Ed è questa una delle carte vincenti di Linkedin, perché coinvolge una rete di persone che, interessate a un determinato argomento, usano questo mezzo proprio come fonte di informazione e aggiornamento.

Come abbiamo detto prima, per promuoversi in modo efficace sui social, è fondamentale non essere troppo (e solo) autoreferenziali, ma appunto offrire contenuto, dare la possibilità di informarsi e formarsi. In questo Linkedin è davvero fenomenale. Peraltro dà la possibilità di pubblicare articoli sia sulla pagina che sul profilo.

I contenuti da condividere possono essere creati, linkati al tuo blog o ad altri articoli. Un consiglio di cui tenere conto per usare Linkedin con successo: gli aggiornamenti devono essere pubblicati con costanza, seguire un piano editoriale e fare sempre riferimento ai tuoi obiettivi. Altro suggerimento, ti consigliamo di utilizzare hashtag selezionati con cura per la tua attività.

Linkedin per centri yoga: partecipa a gruppi di settore

Altra possibilità di promozione offerta da Linkedin è la partecipazione a gruppi di settore oppure la creazione di un gruppo proprio. Ci sono pro e contro, che possono essere valutati sulla scala tempo/costo e anche delle preferenze del tuo target.
Nel proprio gruppo, per esempio, se sei Admin, è possibile inviare l’e-mail a tutti i partecipanti (con diverse proposte, aggiornamenti, etc.).

Linkedin per centri yoga: condividi condividi e… pubblica video

Linkedin dà la possibilità di condividere sia i propri contenuti, che quelli degli altri, rilevanti per la propria attività e il proprio target. E ancora, è possibile anche pubblicare video direttamente su Linkedin, senza passare da YouTube.

Linkedin per centri yoga: invita le persone a seguirti

Così come per tutti gli altri social media, anche per Linkedin è possibile aggiungere il tasto di condivisione sul proprio sito, blog, landing page, etc. Te lo suggeriamo, è molto utile per invitare le persone a seguirti anche su questo canale.

Linkedin per centri yoga: cerca contatti del tuo settore

Un accorgimento utilissimo è l’opzione di ricerca, che permette di cercare su Linkedin le persone del tuo stesso target e contattarle tramite messaggi o invitarle a connettersi con te.

Linkedin per centri yoga: investi in pubblicità

Anche su questo social, così come su tutti gli altri, si può investire in pubblicità: le ADS di Linkedin possono essere effettuate tramite messaggi personali e mediante chat-bot. Chiaramente prima di investire, cerca di valutare sempre il budget che hai a disposizione per le promozioni e, una volta definiti in modo molto chiaro gli obiettivi, cerca di suddividerlo tra i vari canali offline e online. Non investire mai tutto il budget in un unico canale, sarebbe fortemente limitativo.

Linkedin per centri yoga: misura i tuoi progressi

Linkedin è un social media e, in quanto tale, offre la grandissima possibilità, non così chiara in altri tipi di comunicazione, di misurare il proprio progresso e la propria crescita. Per fare questo devi imparare a usare (a “leggere”) le metriche: numero dei collegamenti, fan, richieste, visite al sito, etc.

Linkedin per centri yoga: i nostri consigli

Tutti i social media sono strumenti e proprio per questo è necessario saperli usare. O meglio imparare a usarli, perché nessuno “nasce imparato”: pian piano affinerai le tue conoscenze e le tue competenze.

Ricordati però sempre di definire bene i tuoi obiettivi e di fare l’analisi del tuo target: questi due aspetti, credici, ti aiuteranno a usare al meglio LinkedIn per centri yoga.

Ricordati anche che Linkedin, così come tutti gli altri social, non dà risultati immediati: bisogna essere costanti nel tempo. A volte ti sembrerà non proficuo occuparti anche di questo, perché, è vero, occuparsi dei social distoglie le energie, il tempo e le risorse. Però se sei costante vedrai che alla lunga sarai ripagato dei tuoi sforzi. Dall’altro canto LinkedIn è una rete professionale, è stato creato per obiettivi diversi rispetto a Facebook o Instagram. Armati di buona volontà, essere presenti su LinkedIn oggi è importante.

Infine non dimenticare che noi di EventiYoga siamo un team di professionisti specializzati in marketing e comunicazione al servizio di chi opera nel mondo yoga. Contattaci per creare il tuo profilo o la tua pagina in modo professionale (testi, immagini, link) e per promuoverti su LinkedIn (strategia, piano editoriale, post, etc.). Ti aspettiamo!

Tre risorse interessanti per te

Come usare Facebook per promuovere il proprio centro?

Algoritmo per una promo efficace per il tuo evento di yoga

Come scegliere il social network perfetto per la propria attività yoga





The following two tabs change content below.

Daniela Stasi

Scrivo per mestiere. Sono giornalista professionista ed esperta in metodologie biografiche e autobiografiche. Mi occupo di comunicazione aziendale (ufficio stampa, brand journalism, corporate storytelling, biografie e storie d'impresa) e di facebook content marketing. Con grande gioia conduco laboratori di scrittura autobiografica. Il mio incubo? Rimanere senza parole...