Valutazione degli altri praticanti su questo evento
Ancora nessun feedback ricevuto.
Prezzo: a partire da 295€
Data inizio: 26/12/2023
Data fine: 30/12/2023
Orari: 7-21.30
Indirizzo: Monte San MIchele
Città: Greve in Chianti
Provincia: Firenze
Nazione: Italia
Regione: Toscana
Stili: Ritiro Yoga

Contatti

Riferimento: Roberta Hridaya rendina
Telefono: mostra numero

Natale 2023 Ritiro del Silenzio, Yoga, Pratiche Essene a Monte San Michele

Natale 2023 Ritiro del Silenzio, Yoga, Pratiche Essene a Monte San Michele
26-30 DICEMBRE 2023

In un posto sacro e ancora piuttosto sconosciuto ai più, sulla famosa Linea di San Michele Arcangelo. Non ancora censito dai cultori della Linea, rimasto invisibile per millenni è il posto perfetto per un ritiro dai sensi e dal caos delle nostre vite, dalla stanchezza delle parole vuote troppo spesso pronunciate, dalla intossicazione quotidiana di emozioni non cercate e non controllate. Il Ritiro del Silenzio, uno spazio temporale lento, cadenzato dagli orari della giornata, dall’incontrarsi per camminare, sedere, mangiare, dai momenti da soli e dal ritmo della luce del giorno che nasce e si spegne per lasciare posto alla notte.

Perché un Ritiro Esseno?


Perché oltre alla pratica Yoga tradizionale, Canto Mantra, Meditazione e Silenzio nei boschi, studieremo e praticheremo gli Insegnamenti del Vangelo Esseno della Pace, il Vangelo di Pace di Yeshua: Eubiotica, Cosmoterapia e Digiunoterapia. Gli Esseni erano un tribù israelita, che praticava la ricerca interiore attraverso il contatto diretto con la natura ed ogni sua manifestazione. In alcune tradizioni, la conoscenza spirituale raggiunta da Gesù viene fatta risalire proprio al contatto diretto con gli Esseni, nel periodo della sua vita, che va dall’adolescenza, all’inizio della predicazione. Questa conoscenza, pur essendo inquadrabile in una prospettiva religiosa, non ha niente a che vedere con la religione intesa come sistema di potere, ma con una conoscenza arcaica, basata su metodi naturali, usati al fine di ottenere un’elevazione dello stato di coscienza. La Grande Legge degli Esseni parla di armonia biochimica del corpo e di equilibrio termico della materia. Nella saggezza primordiale contenuta in questo testo si evidenziano le correlazioni con il Taoismo, lo Yoga, lo Sciamanesimo, e con alcuni culti Cristiani, come quello del Battesimo, della Comunione, degli Angeli, etc…
La saggezza Essena può aiutarci ad uscire da una degenerazione psicofisica e sociale, causata dal passaggio da un mondo basato sull’amore ad un mondo basato sul potere, in qualsiasi forma venga manifestato. Ci conduce ad una rivalutazione effettiva di nostra Madre Terra, mettendo termine allo sfruttamento selvaggio delle risorse vitali del pianeta che sta portando al collasso sistemico globale.

Perché un Ritiro del Silenzio?


I benefici di un ritiro in silenzio sono moltissimi. Impariamo a stare con noi stessi e a valorizzare le cose semplici della vita, ritornare ad una sana empatia nei confronti degli altri, della natura, del mondo animale.
Un ritiro è sostanzialmente un allontanamento dai consueti impegni della vita. Un ritiro, dunque, consiste nell’allontanarsi temporaneamente da ciò che provoca malessere per imparare a stare con se stessi, in questo caso attraverso l’aiuto di un maestro qualificato che stabilisce delle regole da seguire. Quando si comincia un ritiro, pur essendoci altri partecipanti, ognuno è da solo con la sua mente. Non c’è telefono, non c’è computer, non c’è internet. Nessun contatto con il mondo esterno. Nella vita di tutti i giorni cerchiamo di sfuggire ai nostri pensieri più fastidiosi. Pensieri che tuttavia ci rincorrono fino ad ossessionarci, fino a diventare la nostra vita stessa. Ma non vogliamo pensare a quello che ci causa dolore e per questo usiamo il telefono o andiamo compulsivamente in palestra, svolgiamo qualsiasi altra attività come fonte di distrazione. Durante un ritiro, invece, si è soli di fronte al pericolo, ognuno con la sua mente e i suoi pensieri.
Questo all’inizio non è per niente facile ma i risultati anche dopo molte settimane dal Ritiro, una volta tornati a casa è meraviglioso. La quiete che si instaura nel nostro corpo-mente ci porta a contatto con la p’arte più vera e profonda di noi stessi e arriviamo piano piano a comprendere la realtà per quello che è davvero.


Il silenzio non è un obiettivo ma una condizione in cui scegliamo di passare alcuni giorni. E’ il terreno, non la pianta. In questo spazio silenzioso e semplice, la naturale attività che si sviluppa è quella di osservare se stessi, divenire consapevoli di ciò che è.


La parola secondo i saggi indiani è una potente arma di Maya-l’illusione per distrarci dalla nostra vera natura eterna. Le persone che parlano molto non hanno pace e la tolgono agli altri. Provate ad osservare come vi sentite di fronte a quelle persone che parlano continuamente o ancora peggio, spettegolano, parlano male di questo o quello o si lamentano. La sensazione è sicuramente di spossatezza se non anche di puro fastidio. Litigi, dispute ecc. avvengono attraverso il gioco o l’inganno di questo turbolento organo della parola. C’è un’arma nella lingua; le parole sono come frecce. Esse colpiscono i sentimenti degli altri.
L’organo della parola così chiamato dagli indiani è turbolento, impetuoso, ingannevole. Se riuscite a controllarlo avrete già fatto metà del grande lavoro. Avrete più energia per fare qualunque cosa vogliate, più discernimento, più eleganza nel parlare, più forza quando direte cose sensate e necessarie. E ancora più di questo conoscerete la vostra vera natura e la vera natura della realtà.


Per questo la pratica del Silenzio è fondamentale. Un passo importantissimo e liberatorio verso la Gioia vera e la Conoscenza.

Come si svolgerà il Ritiro?


Durante il ritiro i partecipanti praticheranno perlopiù quella che viene definita Insight Meditation, uno stile di pratica derivata dalla meditazione Vipassana tipica della tradizione Buddista Theravada, che comprende pratiche formali di camminata (walking meditation) e di seduta (sitting meditation). Il ritiro verrà condotto da una insegnante esperta (20 anni di attività) e i partecipanti metteranno in pratica il Nobile Silenzio, il che significa che per tutta la durate del ritiro si asterranno dalla comunicazione verbale e scritta, così come dal contatto visivo, ad eccezione dei momenti che prevedevano incontri periodici con l’insegnante. Ci saranno anche sessioni di Yoga Integrale e letture del Vangelo Esseno della Pace. Non mancheranno momenti di contemplazione in natura e meditazione camminata tra i boschi

Sistemazioni per ogni esigenza: matrimoniali, triple, singole
Pasti solo due e vegani seguendo le abstinentiae antiche dei monaci. Niente carne, niente pesce o derivati come formaggio o latte e niente fermentazioni con soffritti di aglio e intingoli.
‘ Dimenticate tutto quello che avete imparato. Cominciate a sognare.’

Programma


26 dicembre


h 14-17 Arrivi e accoglienza
h 17,30-18,30 Cerchio di presentazione partecipanti e dell’insegnante
h 18,30- 19,30 Cena
h 19,30-20,30 Introduzione al Ritiro, alle Pratiche, Regole e Programma
20,30-21,15 Meditazione di Apertura
21,15- 21,30Lettura Vangelo della Pace e Comunione Angelo della Sera

27-28-29 dicembre


h 6-7 Meditazione sul Cuore Spirituale
h 7-7,30 Comunione Essena Angelo della Mattina
h 7,30-8,30 Tisana e frutta
h 8,30-10,30 Yoga tradizionale e Panorama
h10,30- 11,30 colazione/ brunch
h 11,30- 12,00 Eubiotica, Digiunoterapia, Cosmogonia nel Vangelo Esseno della Pace
h 12-13 colloqui con l’insegnante
h 13-15 Riposo/Introspezione/Natura
h 15-16 Canto Alfabeto Sanscrito/Mantra
h16-17 Teoria e pratica della Meditazione tantrica sul Respiro
h 18-18,30 preparazione al pasto
h18,30-19,30 Cena
h 20-21 Meditazione
h 21-21,30 Domande/ Risposte
h 21,30 Comunione Essena Angelo della Sera

30 dicembre


h 7,30-8,30 Tisana e frutta
h 8,30-10,30 Yoga tradizionale e Panorama
h10,30- 11,30 colazione/ brunch
h 11,30- 12,00 Eubiotica, Digiunoterapia, Cosmogonia nel Vangelo Esseno della Pace
h 12-13 Chiusura del Ritiro

Ecco le quote di partecipazione per i diversi tipi di sistemazione presso Villa San Michele nel Chianti che ci ospita.


La quota include alloggio (3 notti)-colazione e cena veg 3 colazioni+ 3 cene)- tutte le attività-tè e tisane:


*Camerata ( tipo ostello con letti a castello) € 295
* Matrimoniale con bagno condiviso con altra matrimoniale €325
*Matrimoniale con bagno condiviso con altra matrimoniale- uso singola € 385
* Appartamento con 3 posti letto ( divano letto in soggiorno+ matrimoniale in camera con bagno privato )360€
*Appartamento con 3 posti letto ( divano letto in soggiorno+ matrimoniale in camera con bagno privato ) uso doppia 385€
*Singola con bagno privato 395€

Prezzi a persona 🥰💙
E’ possibile aggiungere una notte e le relative pratiche del pomeriggio e mattino successivo aggiungendo 100€ alle quote su indicate
Ci ospiterà la meravigliosa Villa San Michele che si trova nel territorio di Greve in Chianti a 45 minuti da Firenze direzione Siena
https://villasanmichelechianti.it/
Il minimo sono comunque 3 notti

Insegnante

Incontri guidati da Roberta Rendina Hridaya, insegnante di Yoga e Meditazione, per adulti e bambini, esperta in Massaggio Osteopatico ed Energetico Spirituale, Erboristeria Selvatica, Alimentazione Naturale, Ecologia, si occupa della salute a tutto tondo: globale, fisica, energetica ed emozionale. Ha maturato esperienze professionali nel settore olistico, in Italia e all’estero. Da anni 20 studia e approfondisce insegnamenti e tradizioni spirituali, tecniche di meditazione e rilassamento, soprattutto della tradizione shivaita. Ha diretto e fondato Hridaya Yoga Italia con sedi in varie città e la Palestra del Cuore a Bologna e ora il Centro EcoYogaLodge a Montecatini con annesso B&B olistico Villa Foresta. Ora insegna a FIrenze presso il Centro Semi di Stelle e Parco d’Arte Pazzagli.


“Se ascoltiamo dalla mentesilenziosa, ogni canto di uccello e ogni sussurro dei rami di pino nel vento ci parleranno.” Thich Nhat Hanh.

Feedbacks

Lascia un commento di feedback su questo evento per riportare l'esperienza che hai vissuto.
Non dimenticare di esprimere il tuo parere dando un voto utilizzando il classico sistema con le stelline.
Condividi la tua opinione e aiuta altri praticanti a fare la loro scelta!