Prezzo: a pagamento
Data inizio: 27/12/2018
Data fine: 01/01/2019
Orari: 8-20
Indirizzo: Loc. MONTAGNE
Città: Tre Ville Trento
Provincia: Trento
Nazione: Italia
Regione: Trentino Alto Adige

Contatti

Riferimento: Francesca
Telefono: mostra numero
Insegnanti: Tommaso Valentini
Strutture: Kyem

Ritiro di ashtanga yoga, al passaggio del nuovo anno, immersi nel cuore a del Parco Naturale dell’Adamello

Accogliamo il nuovo anno prendendoci spazio e tempo per ascoltare il ritmo interiore in un ritiro nel silenzio incontaminato delle montagne trentine. La pratica intensa e rivitalizzante dell’ashtanga yoga scandirà il ritmo giornaliero, scaldando il corpo e favorendo la purificazione e la ricarica energetica. La meditazione e l’ascolto di sé apriranno e chiuderanno le nostre giornate; ci lasceremo avvolgere dalla natura intorno a noi con rigeneranti camminate, se le condizioni climatiche lo consentiranno; daremo spazio al riposo e alla fantasia attraverso l’arte terapia e alla conoscenza dei bandha (con particolare attenzione al funzionamento del pavimento pelvico) in un lavoro di ascolto profondo ed integrazione del movimento.
Trascorreremo cinque giorni a contatto con il ritmo naturale del giorno e della sera, ammirando albe e tramonti, gustando deliziosi pasti vegetariani, praticando quotidianamente e dedicando spazio e tempo alla cura di Sé.
PROGRAMMA
• Pratiche del risveglio (meditazione e mantra)
• Sessioni quotidiane di Ashtanga Yoga: guidata/mysore I- II serie, approfondimenti I° serie (respirazione Ujjay, Asana, allineamenti e geometrie del corpo, Vinyasa-i passaggi fra le posizioni, Pranayama, Bandha, Dristhi). Domande e risposte.
• Perineo Integrazione e movimento®: sentire e conoscere il perineo per integrarlo con consapevolezza nella pratica yoga e nella vita.
• Camminate in natura, meditazione, pratiche di ascolto e percezione
• Sessioni di arteterapia
• Deliziosa Cena di Capodanno e celebrazione del passaggio al nuovo anno

A CHI è RIVOLTO IL RITIRO:
Il seminario è aperto sia a principianti che a praticanti esperti, ci sarà spazio per tutti per approfondire la pratica di ashtanga yoga.
E’ particolarmente rivolto a tutti coloro che cercano un’esperienza di condivisione, ma anche di ascolto di Sé per iniziare il nuovo anno con rinnovate energie e vitalità.

Ospitalità
Il seminario si svolgerà a Villa Santi (www.villasanti.it), casa rurale dell’800 restaurata nel rispetto del paesaggio, con materiali naturali e immersa nel Pardo dell’Adamello. Camere in legno. Alloggio in cstanze doppie, triple e quadruple con bagno privato. Deliziosa cucina vegetariana

GLI INSEGNANTI

Tommaso Valentini
Inizia a praticare yoga all’età di 18 anni e continua durante i suoi lunghi viaggi in india.
Insegnante Ashtanga Vinyasa Yoga Certificato Yoga Alliance. Abilitazione all’insegnamento della INTERMEDIATE SERIES dell’ashtanga yoga rilasciato da Manju Jois, figlio di Pattabhi Jois, maestro fondatore dell’AshtangaYoga
Insegnante Yoga per bambini, Certificato metodo Balya Yoga
Insegnante di kalaripayattu; ha appreso l’arte marziale dal Maestro Jayachandran Nair trascorrendo diversi anni con lui in India ed Europa.
Studia con insegnanti di livello internazionale come Manju Jois , figlio di Pattabhi Jois, Maestro fondatore dell’Ashtanga Yoga e Kristina Karotinou.
Dal 2007 tiene corsi e seminari di Yoga e Kalaripayattu in Italia, India e Europa.
Francesca Deias
Ostetrica e operatrice certificata della metodologia Perineo Integrazione e Movimento®.
Terapista ayurveda certificata dalla scuola quadriennale Ayurvedic Point di Milano. Approfondisce la sua formazione in India in cliniche tradizionali.
Studia per diversi anni kalaripayattu con la guida del Maestro Jayachandran Nair e approfondisce la sua ricerca nell’ambito delle discipline corporee attraverso il teatro di ricerca, formandosi poi in Teatroterapia; lo yoga e lo studio dell’Anatomia del Movimento.
Chiara Spataro
Pittrice e Arteterapista, dopo il percorso in arte terapia continua ad approfondire la sua formazione nella Scuola di arti e gestalt di Firenze.

Tommaso Orsini
Guida ambientale escursionistica (GAE).