Corsi yoga online

Praticare corsi di yoga online può essere di certo un’alternativa o un’integrazione ai corsi frequentati in un centro. E non solo in questo periodo (mentre scriviamo siamo tutti barricati in casa per cause di forza maggiore), ma in generale. Anche quando avremo la possibilità di frequentare corsi yoga di persona, l’idea di poter abbinare il corso con lezioni online offre interessanti vantaggi per la pratica stessa. Dato per assodato che hai già sperimentato corsi yoga online – o hai intenzione di sperimentarli – ora la domanda da porsi è corsi yoga online: gratis o a pagamento? In questo articolo cerchiamo di dare risposte.

Corsi yoga online, i vantaggi

Prima di addentrarci nel tema principale di questo articolo ricordiamo brevemente che nella macrocategoria dei corsi yoga online, rientrano sia i corsi online live, ossia con l’insegnante che tiene la lezione in diretta, sia quelli registrati preventivamente.

Abbiamo già affrontato nel dettaglio il tema dei corsi yoga online, pro e contro. Qui ricapitoliamo brevemente i vantaggi:

  • possibilità di praticare quando e dove vuoi;
  • maggiore flessibilità;
  • opportunità di seguire le lezioni dei migliori insegnanti al mondo;
  • possibilità di godere del relax e del comfort della propria casa;
  • maggiore risparmio;
  • opportunità di praticare con chi vuoi e lo stile yoga che vuoi

I nostri suggerimenti

Come abbiamo già avuto modo di dire, le lezioni online e quelle in un centro non si escludono a vicenda, puoi scegliere entrambe. Infatti, integrare le lezioni di un insegnante in un centro yoga con quelle online è l’ideale per rendere la tua pratica costante, sicura e stimolante.

Ecco alcuni consigli su come godere di tutti i pro dei corsi yoga online:

  • non iniziare a praticare yoga con un corso online, sperimenta prima con un insegnante in un centro yoga (a meno che le circostanze non ti permettono di farlo);
  • scegli con cura e attenzione il corso online;
  • ascolta il tuo corpo, non andare oltre i tuoi limiti, non forzarti e sforzarti mai;
  • partecipa a una community online, sentirti parte di un gruppo di persone col tuo stesso interesse è stimolante;
  • nel caso di video registrati, se non hai capito bene come eseguire alcune posizioni, utilizza i pulsanti di pausa e riavvolgimento;
  • concludi sempre la pratica yoga con Savasana, la posizione del cadavere.

Corsi yoga online gratis, pro e contro

Eccoci al clou del discorso, corsi yoga online: gratis o a pagamento? Partiamo dai corsi gratuiti.

I più diffusi sono quelli su YouTube, se ne trovano davvero tanti, di qualsiasi stile yoga, in qualsiasi lingua, proposti in tutto il mondo, a volte anche da insegnanti molto noti. Ci sono poi le lezioni disponibili sulle app, molte delle quali sono gratuite. Inoltre, con l’isolamento forzato dovuto al Coronavirus sono stati davvero numerosi i centri yoga, i singoli insegnanti ma anche coworking o locali che tra le varie proposte online – dai concerti agli spettacoli teatrali – annoverano anche corsi yoga online in diretta Facebook totalmente gratuiti. Con la possibilità, poi, di rivederli quando si vuole.

I pro:

  • la gratuità stessa è il primo grande vantaggio;
  • il fatto di poter sperimentare uno stile, un insegnante o addirittura yoga per la prima volta, senza dover pagare; insomma, come se fosse una prova gratuita;
  • l’ampia scelta sul web, in rete si trovano davvero moltissime proposte.

I contro:

  • l’ampia scelta sul web, che abbiamo menzionato come terzo vantaggio, in realtà può essere anche uno svantaggio; nella vastità dell’offerta si trova proprio di tutto, anche corsi proposti da insegnanti poco qualificati o poco formati; insomma, attenzione!
  • la gratuità, in genere, è associata a proposte basiche, che non vanno a esplorare le profondità della pratica yoga; spesso – e non è una critica – si tratta di una tecnica di marketing: vengono proposti dagli insegnanti per farsi conoscere, quindi rimangono in superficie, invitando poi i potenziali allievi ad acquistare corsi a pagamento. Non è un aspetto negativo, è una tecnica di marketing e di vendita; solo stai attento a non cadere in una pratica troppo superficiale, che non ti consente di evolvere;
  • tanti corsi hanno un approccio più legato al fitness che allo yoga, spesso incitano alla competitività, a dare il massimo, a sfidare i propri limiti; invece, come si sa, principio primario dello yoga è proprio l’opposto, non forzarsi mai, conoscere i propri limiti ma non per sfidarli, semplicemente per rispettarli.

Corsi yoga online a pagamento, pro e contro

Passiamo ora ad analizzare i corsi yoga online a pagamento. Oltre alle già menzionate app, che spesso in aggiunta all’offerta base gratuita promuovono pacchetti a pagamento, segnaliamo i siti web di insegnanti yoga, che propongono veri e propri corsi, suddivisi in più lezioni. Anche in questo caso, si tratta sia di video registrati, ma anche di live, strutturati in più incontri e calendarizzati in determinati giorni e orari.

I pro:

  • in genere si tratta di proposte ben strutturate, suddivise nei vari incontri con coerenza e profondità di pensiero; insomma, dietro ci sono ragionamenti fatti da insegnanti competenti;
  • la possibilità di poter praticare anche con insegnanti molto noti o, al di là della notorietà, con persone che ti ispirano e che ti danno l’opportunità di migliorare la tua pratica; magari insegnanti lontani, che difficilmente potresti raggiungere di persona;
  • un maggiore feedback da parte degli insegnanti; nel momento in cui si acquista un corso, che sia registrato o live, l’insegnante si mette a disposizione dell’allievo per domande, dubbi, perplessità; così facendo si ha modo di essere seguiti al meglio e si evita di assumere posizioni errate che possono anche causare problemi.

I contro:

  • quanto proposto in fase promozionale può non corrispondere poi alla realtà del corso; questo capita soprattutto se si acquistano lezioni senza conoscere bene l’insegnante o lo stile proposto;
  • il rapporto costo/qualità non soddisfacente;
  • come per i corsi gratis, un aproccio più legato al fitness, che all’essenza più profonda dello yoga.

Praticare yoga online: cosa ti serve?

Per praticare hai bisogno dei seguenti accessori, utili per creare un ambiente favorevole alla disciplina:

Letture consigliate

Yoga: Manuale per la Pratica a Casa: scritta da autorevoli insegnanti del Sivananda Yoga Vedanta Centre, si tratta di una guida completa allo yoga che mostra: le posizioni classiche per tutti i livelli, con illustrazioni passo dopo passo e istruzioni facili da seguire; i benefici psicofisici di ogni posizione e preziosi suggerimenti sugli errori da evitare; programmi completi di 20, 40 e 60 minuti; i ruoli fondamentali della meditazione e degli esercizi di respirazione e le strategie per aumentare la capacità di concentrazione; consigli per orientarsi verso un’alimentazione vitale e salutare, con la proposta di oltre 30 ricette.

Yoga. Manuale per la pratica a casa.

ACQUISTA: YOGA. MANUALE PER LA PRATICA A CASA

Alcune risorse interessanti per te

Tutti i benefici dello yoga: dalla A alla Z

Migliori app per lo yoga per principianti

Migliori app per lo yoga per avanzati

Le migliori lezioni gratis di yoga online su YouTube

I nostri consigli: corsi yoga online

Corsi Yoga Online
Corsi Yoga Online – Scegli il Tuo Corso Yoga ora!
The following two tabs change content below.

Daniela Stasi

Scrivo per mestiere. Sono giornalista professionista ed esperta in metodologie biografiche e autobiografiche. Mi occupo di comunicazione aziendale (ufficio stampa, brand journalism, corporate storytelling, biografie e storie d'impresa) e di facebook content marketing. Con grande gioia conduco laboratori di scrittura autobiografica. Il mio incubo? Rimanere senza parole...