Yoga per dormire

Tra il caldo, le zanzare, il cambio di stagione e i pensieri, passare la notte insonne o dormire poco è uno dei malesseri tipici della stagione estiva, ma non solo. Fortunatamente però, lo Yoga ha sempre la formula vincente per tutto. L’arte dello Yoga ha dei poteri illimitati e quindi, dopo aver già parlato delle buone abitudini da tenere la sera prima di dormire ecco allora le pratiche che aiutano a dormire meglio.

Dormire meglio: alcuni consigli utili

  • Lavare i piedi prima di andare a dormire per riscaldare o rinfrescare il corpo a seconda della stagione e rilassarlo.
  • Evitare di fumare o bere caffé o alcol giusto prima di andare a dormire.
  • Circa un’ora prima di andare a dormire preparare una tisana o un infuso delicato che aiuti il sonno.
  • Muoversi un po’. Una passeggiata o dell’attività sotto le lenzuola aiuta ad usare le ultime energie della giornata per calmare la mente e rilassare tutto il corpo in modo da aprire la strada ad un sonno piacevole.

Dormire meglio con lo yoga

PRANAYAMA

Alcune tecniche di respirazione o Pranayama aiutano a calmare la mente e rilassare il corpo in modo da creare lo spazio corretto per un buon sonno. Tra queste la migliore da effettuare prima di dormire o anche durante la notte se ci si ritrova con gli occhi che proprio non si vogliono chiudere, è la tecnica di Ujjayi. Con questa tecnica si calma il corpo e si rilassa la mente. Il suono prodotto con questa respirazione ricorda quello delle onde del mare. Questo suono aiuta a calmare le onde cerebrali per poter dormire più sereni. Scopri tutto sul pranayama.

ASANA

Le asana da praticare prima di andare a dormire sono delle posizioni che aiutano a sviluppare un senso di rilassatezza. I piegamenti in avanti aiutano proprio in questo oltre che ad abbassare le onde cerebrali. Posizioni da fare anche a letto possono essere Balasana (la posizione del bambino), Pashimottanasana (piegamento in avanti da seduto), Pavanmuktasana (un ginocchio al petto da posizione sdraiata), Jathara Parivartanasana (torsione) e Viparita Karani (da posizione sdraiata sollevare le gambe da appoggiare al muro).

MEDITAZIONE

Quando il problema è l’insonnia, non è mai l’insonnia stessa il problema. Le origini di questa problematihce derivano dalla mente e da ciò che viviamo (o non viviamo) durante la giornata. La meditazione migliore da fare è semplicemente osservare il respiro. Mentre la gabbia toracica si gonfia, l’aria sfiora lo spazio tra le labbra e il naso, la mente si rilassa e un leggero sorriso spesso appare sulle labbra. Respirare, ma soprattutto fare attenzione alla propria respirazione dandogli l’importanza che ha, ci concentra sul ritrovare il nostro centro piuttosto che perderci nei mille pensieri che popolano la nostra mente. E allora prima di andare a dormire o anche nel letto stesso prova a chiudere gli occhi per alcuni istanti e osserva il tuo respiro e lasciati andare in esso.

MUDRA

Anche i Mudra possono aiutare a dormire meglio. Lo Shakti Mudra ad esempio permette un sonno tranquillo ed aiuta ad addormentarsi con più facilità.
Come si esegue: Porta entrambi i pollici verso il centro della mano. Porta indice e medio e chiudersi sopra il pollice. Mantieni gli anulari ed i mignoli allungati e poi unisci le punte di queste due dita della mano destra, con quelle della mano sinistra, mantenendo il resto delle mani separate. Mantenere il Mudra per alcuni minuti. Si può sentire tensione alle dita le prime volte, ma con il tempo passerà e questo mudra aiuterà a calmare lo stress creando un effetto rilassante. Si può anche effettuare direttamente a letto. Scopri tutto sui mudra.

MANTRA

Il Mantra Saa Taa Naa Maa recitato prima di andare a dormire aiuta a ritrovare l’armonia naturale con il giorno e la notte, aiuta a rilassare la mente ed induce un sonno tranquillo. Leggi qui: Mantra yoga: cosa sono e i più famosi.

Un sano sonno rigenera mente e corpo. Dormire circa 7-8 ore a notte è quanto consigliato per vivere ogni fase del sonno, sviluppare memoria, diminuire rischi di problematiche di salute e per svegliarsi pronti per una nuova giornata!

Tre risorse interessanti per te

Tutti i benefici dello yoga: dalla A alla Z

Lo yoga per dormire meglio e i consigli contro l’insonnia

I benefici dello yoga: dopo quanto tempo si ottengono?

Iscriviti alla Newsletter: per te subito un Bonus!

Iscriviti alla Newsletter – Per te subito un Bonus!
Iscriviti alla Newsletter – Per te subito un Bonus!
The following two tabs change content below.
Ci occupiamo dei contenuti di EventiYoga e delle traduzioni dei contenuti da siti partner. Contattaci per avere maggiori informazioni su come promuoverti su e tramite Eventi Yoga. Puoi scriverci a info@eventiyoga.it.