Stili di yoga: Chair Yoga

Se pensare allo yoga ti fa venire in mente corpi longilinei e flessibili in posizioni da contorsionista, prova a pensare di nuovo. Lo yoga moderno ha avuto uno sviluppo incredibile rispetto allo yoga di mille e mille anni fa, anche solo di anni e anni fa. Lo yoga è arrivato a coinvolgere tutti e portare benefici a ogni corpo, età e mobilità. Un esempio è dato dallo Chair Yoga, lo yoga della sedia che fa bene a tutti. In questo articolo vediamo insieme a chi è rivolto, dove si può praticare, i benefici e molto altro.

Chair Yoga, di cosa si tratta

Lo yoga della sedia è stato originariamente destinato a persone con mobilità ridotta, per trauma, malattia o età. Con gli anni, però, è diventato uno strumento essenziale anche per chi lavora in ufficio e passa molte ore seduto, per chi viaggia molto in aereo e per le donne in dolce attesa.

Così come le posizioni di yoga sul tappetino aumentano la flessibilità, rafforzano i muscoli, alleviano dolori, crampi e stanchezza e calmano la mente, nello stesso modo gli asana praticati sulla sedia aiutano corpo e mente apportando numerosi benefici e vantaggi.

A chi è rivolto Chair Yoga

  • Anziani
  • Donne incinte
  • Chi ha mobilità ridotta
  • Persone su sedia a rotelle
  • Chi ha un lavoro sedentario
  • Coloro che viaggiano molto, in treno, aereo o auto
  • Persone che hanno subito un trauma fisico e sono in fase di recupero
  • Chi è in sovrappeso
  • Persone con malattie degenerative
  • Principianti
  • Persone con problemi di equilibrio
  • Davvero tutti coloro che vogliono iniziare lo yoga in maniera gentile

Chair Yoga è rivolto a tutti, anche ai praticanti più avanzati. Chi non si è mai trovato a dover stare seduto per ore? Lo yoga della sedia è un ottimo alleato per alleviare le tensioni che questa posizione può accumulare su schiena, fianchi e spalle.

Dove si può praticare

  • In ufficio
  • In treno, aereo, auto
  • In uno studio di yoga specializzato
  • In un centro di fisioterapia specializzato
  • In cucina, sala, camera
  • In vacanza
  • Ovunque si abbia a disposizione una sedia

Chair Yoga, yoga della sedia, proprio come dice il nome, è uno stile yoga che prevede asana, meditazione e pranayama, praticati da seduti. Per questa ragione la sua praticità è enorme e ha possibilità infinite. Magari qualcuno in ufficio vi guarderà storto, ma vedendo come il vostro viso si rilassa eliminando la tensione muscolare, vorrà provarlo e sperimentare anche lui/lei.

Chair Yoga, i principali vantaggi

I vantaggi e i benefici dello yoga li conosciamo bene su questo portale. Ecco, aggiungiamo che anche la pratica dello yoga della sedia ne apporta infiniti proprio perché è pensato per chi ne ha più bisogno grazie alla comodità di una posizione stabile e comune come quella di una sedia.

Studi scientifici dimostrano i benefici fisici e psicologici dello yoga. Incorporarlo alla routine settimanale aiuta a migliorare la salute, notando la differenza già dalle prime lezioni con una sensazione di rilassatezza e comodità nel corpo. Pratica dopo pratica diminuiscono le tensioni muscolari e le articolazioni diventano più mobili e libere in modo che anche le attività di base, come ad esempio allacciarsi le scarpe, diventino più fattibili.

Nella pratica dello Chair Yoga la maggior parte degli asana possono essere effettuati con una sedia rendendoli possibili per ogni tipo di corpo, flessibilità, mobilità e livello. Questa semplice modifica al più tradizionale yoga sul tappetino è super efficace; la sicurezza e la stabilità della sedia migliorano gradualmente forza, flessibilità ed equilibrio.

I benefici fisici:

  • RAFFORZA I MUSCOLI. Con l’avanzare dell’età il tono muscolare tende a perdere massa aumentando il rischio di traumi. Un incidente, una caduta o un qualsiasi trauma richiede un adeguato tempo di recupero. Le diverse posture che si possono praticare sulla sedia aiutano a tonificare il corpo (ri)costruendo una struttura muscolare in grado di sostenerlo meglio durante le attività giornaliere.
  • MIGLIORA LA POSTURA. Per le donne in gravidanza, persone con problemi alla schiena, questo yoga è ottimo per migliorare la postura dell’intero corpo. La posizione da mantenere aiuta e rafforza la muscolatura posteriore del corpo senza tralasciare la parte addominale.
  • CONTROLLA IL PESO. Per molte persone in sovrappeso iniziare un’attività fisica può essere un grande problema, per i rischi che il sovrappeso comporta e per il volume del corpo. Lo yoga della sedia è un’alternativa al fitness. Incrementare la massa muscolare aiuta ad aumentare il metabolismo, riequilibrando il funzionamento generale di tutti gli organi e facendo in modo che lavorino meglio contribuendo a mantenere sotto controllo il peso.
  • AUMENTA LA FLESSIBILITÀ. Le persone anziane o con mobilità ridotta hanno un ottimo risultato dall’esercizio fisico migliorando e aumentando il raggio di movimento dell’intero corpo.
  • AIUTA A DIMINUIRE IL DOLORE. Praticare yoga due o tre volte a settimana aiuta a rafforzare i muscoli e a oleare le articolazioni rendendole più forti e di conseguenza diminuendone i dolori.
  • MIGLIORA LA COSCIENZA CORPOREA. La propriocezione permette di capire il movimento del corpo nello spazio e a coordinare i movimenti di conseguenza. Soprattutto per le persone anziane diminuisce aumentando il rischio di cadute e lesioni. Lo yoga della sedia aiuta ad avere un controllo migliore del corpo e dei movimenti portando a muoversi meglio.

I benefici psicologici:

  • MANTIENE LA MENTE ATTIVA. Per le persone con malattie degenerative, malati di Alzheimer e persone anziane, mantenere la mente oltre che il corpo attivi è fondamentale per un funzionamento migliore di tutto l’organismo. Mantenere la mente attiva aiuta a mantenere lo spirito vivo ed in salute.
  • RIDUCE STRESS E ANSIA che possono essere provocati da una malattia o trauma. Uno dei più grandi benefici dello yoga è quello di avere un effetto positivo non solo sul corpo ma anche sulla mente, migliorando quindi anche la qualità di vita.
  • MIGLIORA LA QUALITÀ DELLA VITA. Lo yoga come terapia è per qualsiasi tipo di trauma. Chair Yoga migliora la struttura corporea dell’individuo sia esternamente con flessibilità e forza che all’interno con relax e calma. In questo modo chi lo pratica ne trae beneficio a ogni livello.

Altri benefici:

  • COMODO DA PRATICARE. Bastano solo una sedia e il tuo corpo. Ottimo per prendersi una pausa dal computer, in ufficio, a casa o mentre si viaggia.
  • AIUTA A SOCIALIZZARE. Spesso persone con mobilità ridotta dovuta a malattie, età o traumi si ritrovano a socializzare con un numero limitato di persone. Una lezione di Chair Yoga può essere un ottimo stimolo ad aprire la mente a nuove persone allenandola mentre si allena il corpo.

I nostri consigli

I centri che offrono la pratica dello Chair Yoga sono ancora pochi, ma esistono e offrono un servizio davvero impagabile.

Non sai da che parte iniziare a cercare un centro yoga vicino a casa tua? Nella sezione centri yoga del nostro portale trovi un elenco sempre aggiornato di studi yoga presenti su tutto il territorio italiano.

Inoltre su YouTube si possono trovare video per cominciare a provare questa disciplina. Ricorda che è buono consultare il proprio medico prima di iniziare qualsiasi pratica fisica. Anche le controindicazioni sono davvero poche e dipendono dal caso specifico, è comunque importante ricordare sempre di non spingere il corpo oltre i suoi limiti.

Infine, ricordiamo che Chair Yoga è una buona introduzione ai benefici della pratica yoga, per rimanere attivi mentre si diminuiscono stress, ansia, dolori e conseguenze di malattie o traumi. Migliorando lo stato del proprio corpo si migliora lo stato della mente e di conseguenza anche la qualità della propria vita. Sei pronto a prendere una sedia e iniziare?

Libro consigliato sullo yoga della sedia

Una Sedia per Yoga: Una Guida Completa per la Pratica di Yoga Iyengar con la Sedia di Eyal Shifroni: con più di 350 foto di 150 esercizi diversi, questa guida ti mostrerà come migliorare la pratica di 72 importanti posizioni di yoga usando una sedia. Utilizzando il supporto della sedia i principianti possono avvicinarsi all’esperienza corretta della posizione, i praticanti avanzati ne possono esplorare aspetti più profondi, gli insegnanti possono trovare idee per arricchire il loro insegnamento.

Tre risorse interessanti per te

Tutti i benefici dello yoga: dalla A alla Z

Perché iniziare a fare yoga

Le posizioni dello yoga: guida illustrata a tutti gli asana

The following two tabs change content below.

Lilli Caporello

Lilli Caporello. Insegnante di yoga dal 2010, che dopo aver terminato i corsi di 200 hr e di livello avanzato 300 hr di Vinyasa Yoga, continua gli studi in anatomia, Yoga terapia, Ayurveda, Reiki, trattamenti energetici, Yoga Prenatale, Kundalini Yoga e Ayurveda. Formatrice e coach di insegnanti. Attualmente vive all'estero con il compagno in attesa della loro bambina.