Yoga come iniziare: la guida completa per principianti

Quando senti persone che ne traggono enormi benefici, ti chiedi cos’è lo yoga, come iniziare a praticarlo e in che modo possa davvero aiutarti a sentirti meglio. In effetti, imparare lo yoga ti consente di acquisire maggiore consapevolezza, rendere il tuo corpo più flessibile e coltivare una mente resiliente allo stress. Ma iniziare yoga da soli non è facile. 

La nostra guida completa allo Yoga per principianti è stata creata appositamente per te. Vogliamo darti tutti i suggerimenti, le linee guida e i consigli di cui avrai bisogno per iniziare a fare yoga con soddisfazione.

Per garantire il tuo successo, ti consigliamo vivamente di leggere tutto con attenzione, procurarti un tappetino e cominciare la tua pratica, intraprendendo questo percorso incredibile per corpo e mente.

Yoga come iniziare: i benefici della pratica

Quando si decide di iniziare a praticare yoga i motivi che ci spingono possono essere i più svariati. Un mal di schiena che non ci lascia in pace, il desiderio di avere un corpo più flessibile o la necessità di perdere qualche chilo in eccesso. Oppure, la voglia di praticare un’attività che ci regali maggiore consapevolezza.

Il significato del termine yoga rimanda proprio a un complesso di tecniche ascetiche e meditative, attraverso le quali è possibile realizzare l’emancipazione dell’individuo dagli stimoli fisici e psichici. È dunque un guida verso un’assoluta integrità spirituale. Ma se questo è il cuore profondo dello yoga, a contorno ci sono molteplici benefici. Ed è proprio tra questi che troverai gli aspetti positivi per iniziare a praticare yoga fin da subito.

Come iniziare la pratica yoga

Perché iniziare a praticare yoga?

Sono 2 gli aspetti principali da prendere in considerazione quando si vuole iniziare a fare yoga, anche da soli:

  • lo yoga è per tutti – non c’è distinzione di età o forma fisica. È un’attività accessibile a ognuno di noi,
  • ottieni benefici già dopo le prime lezioni – ti basterà praticare con costanza e impegno per vedere i primi cambiamenti nel fisico e nella mente, già dopo poche lezioni.

“Non sono flessibile, non riesco a toccarmi la punta dei piedi, le asana sono troppo complicate”: magari sono parole che ti risuonano. La verità è che tutti possono iniziare a praticare yoga e, di volta in volta, quelli che erano limiti si trasformano in opportunità per migliorare. Corpo e mente non potranno che beneficiarne.

I benefici psicologici dello yoga

Iniziare a praticare yoga ci permette di stare bene con noi stessi su tutti i piani. La serenità interiore che riusciamo a creare ci permette poi, di riflesso, di stare bene anche con gli altri. 

Dunque, la pratica dello yoga consente di:

  • godere di ogni piccola cosa e di vivere il presente, tenendo ferma la mente nel qui e ora; 
  • sviluppare la nostra innata empatia e gratitudine nei confronti della vita stessa;
  • acquisire elasticità e leggerezza, ma anche profondità di pensiero e concentrazione, per migliorare così la nostra capacità di discernimento e compiere scelte giuste nel percorso della nostra esistenza. 

Lo yoga insegna che siamo tutti diversamente uguali. In questa visione ogni persona è speciale e ogni persona è unica, e per questo meravigliosa.

I benefici fisici dello yoga

Come abbiamo visto, spesso la motivazione che ci spinge a iniziare a praticare yoga è di tipo fisico. Del resto, i benefici che la pratica yoga apporta nel corpo sono visibili quasi da subito. 

Iniziare a praticare yoga ti permette di: 

  • migliorare la capacità di respirazione;
  • favorire la capacità di concentrazione;
  • migliorare la postura e la stabilità;
  • aumentare la flessibilità grazie agli allungamenti profondi;
  • rinforzare il sistema immunitario, scheletrico e muscolare;
  • accrescere il senso di benessere e serenità profonda.

I benefici psicofisici dello yoga rendono la pratica qualcosa che va oltre alla semplice attività fisica. Ovvero, praticare yoga non significa stendere il tappetino e ripetere delle posizioni in maniera meccanica. La pratica yoga, infatti, se fatta con consapevolezza, può diventare parte fondamentale della tua vita senza che nemmeno te ne accorga. 

Il corpo e la mente reagiscono in modo spontaneo e spesso ci rendiamo conto del risultato e degli effetti solo dopo molto tempo. Ma quello che cambia, e come il corpo risponde, comincia già dalla prima lezione.

Yoga: come iniziare

Praticare yoga fa bene al corpo, alla mente e al cuore. Ma da che parte iniziare? Sono molte le possibilità che hai a disposizione per dare inizio alla tua pratica, vediamole insieme nella nostra guida completa allo Yoga per principianti.

Praticare Yoga in presenza

L’opzione migliore da prendere in considerazione se vuoi iniziare a fare yoga seriamente è frequentare delle lezioni in presenza. 

L’insegnante è davanti a te: ti illustra le posizioni yoga, ti segue passo dopo passo nella loro esecuzione e ti corregge se sbagli, così hai un riscontro immediato. Non solo, anche il gruppo con cui si fa pratica è parte fondamentale della lezione, dalle correzioni altrui puoi imparare e migliorare anche tu. 

Spesso, però, la vita frenetica e gli impegni quotidiani possono tradursi in un deterrente alla partecipazione in presenza. Ma anche questo è un limite che possiamo superare proprio grazie alle lezioni di yoga. Ecco dove puoi iniziare a praticare yoga in presenza:

  • nei centri yoga – ci sono numerosi centri in tutta Italia, da Nord a Sud, nelle grandi città e nei piccoli borghi. Sul nostro portale puoi consultare una lista di centri yoga sempre aggiornata, per trovare quello che fa al caso tuo;
  • con insegnante yoga privato – puoi trovare un maestro o una maestra consultando il nostro elenco di insegnanti yoga, metterti d’accordo per lezioni individuali e farti seguire direttamente; 
  • pratica yoga a casa con un insegnante qualificato – un’esperienza che migliora tantissimo la pratica. Ti senti a tuo agio tra le tue mura e in più hai un maestro, o una maestra, che accoglie il tuo personale modo di fare yoga e lo cuce su misura per te;
  • eventi yoga – sono molte le occasioni che hai a disposizione per praticare yoga al di fuori delle normali lezioni. Vacanze, ritiri, weekend, lezioni e workshop, specifiche classi di yoga, festival, open day, master class. Sulla nostra app Eventi Yoga puoi trovare tantissimi eventi per tutti i gusti, esigenze e tasche, alcuni pensati proprio per chi ha appena iniziato a praticare yoga. Scaricala subito, la trovi sia nella versione per iOS che Android.

Praticare yoga online

Praticare yoga online non è certo come in presenza, ma il periodo pandemico ci ha addestrato anche a questo. Oggigiorno può dunque essere un’esperienza valida e soddisfacente, anche per chi decide di iniziare a praticare yoga

Sono diverse le possibilità per iniziare a praticare yoga partendo dall’online: puoi sperimentarne più di una, finché trovi quella che fa al caso tuo. Il grande vantaggio del praticare yoga online? Ti consente di gestire al meglio il tempo, evitando spostamenti e corse. Il contro, soprattutto all’inizio, può essere la mancanza di motivazione a continuare: ma questo dipende da te.

Donna inizia praticare yoga online

Ecco dove puoi iniziare a praticare yoga online:

  • scuole yoga online – ce ne sono davvero molte, ecco le migliori scuole di yoga online che abbiamo scelto accuratamente per la professionalità e la competenza; 
  • lezioni e corsi di yoga online – individuali e di gruppo, percorsi personalizzati e video lezioni per principianti. Se vuoi un aiuto concreto nella scelta del corso yoga online, abbiamo preparato per te una mini-guida da seguire sul come scegliere un buon corso yoga online;
  • app yoga – ecco le migliori app per iniziare la pratica yoga, che dovresti avere sul tuo smartphone;
  • lezioni yoga su YouTube – trovi di tutto e di più, e soprattutto all’inizio è difficile individuare il canale giusto da seguire senza perderci le ore. Inizia con la nostra selezione di lezioni yoga online su YouTube;
  • yoga su Instagram – è il social più gettonato dagli insegnanti yoga. Ecco qui i migliori profili yoga su Instagram che ci hanno colpito e che puoi iniziare a seguire per farti un’idea.

Yoga come iniziare a praticarlo: dubbi e domande

Hai deciso di iniziare a pratica yoga, ma hai bisogno ancora di qualche indicazione. Vediamo insieme, nella nostra guida, alcuni aspetti che ti possono aiutare a iniziare con la tua pratica nel migliore dei modi.

Libri yoga per iniziare

Se vuoi approfondire la tua pratica yoga unendo anche delle letture interessanti e scorrevoli, ecco due libri di yoga che non possono mancare nella tua libreria personale:

  • Il cuore dello yoga. Lo sviluppo di una pratica personale di T. K. Desikachar
    Un programma graduale a ogni livello, fisico, mentale e spirituale. Spiega posizioni e controposizioni, respirazione, meditazione e filosofia, nonché mostra come sia possibile sviluppare una pratica adatta al tuo attuale stato di salute, età, professione e stile di vita.
  • La Bibbia per Principianti di Yoga di Tai Morello
    Un libro perfetto per chi vuole iniziare a fare yoga. All’interno trovi 63 posizioni principali illustrate per perdita di peso, sollievo dallo stress e pace interiore. Un libro che ti prenderà per mano e ti mostrerà passo dopo passo come sviluppare una pratica yoga che ti cambia la vita.

Quale yoga scegliere per iniziare?

Se cerchi sul web, troverai una marea di nomi per la pratica yoga, una quantità davvero incredibile: Anukalana yoga, Anusara yoga, Ashtanga Yoga, Yin yoga, Vinyasa yoga, Kundalini yoga, Bikram yoga, Yoga posturale, ecc. Oltre chiaramente al “padre” di tutti gli stili yoga, quello ritenuto dalla maggior parte dei maestri, lo stile classico, tradizionale: Hatha yoga.

Come scegliere lo stile di yoga più adatto a te? Puoi iniziare approfondendo con la lettura le caratteristiche di ciascun stile e comprendere se ce n’è uno che ti risuona maggiormente. Nella nostra guida “Gli stili di yoga: guida completa” ne trovi una trentina, un buon punto di partenza per farti un’idea. 

E poi inizia a praticare, sperimentare e ascoltarti: solo così potrai trovare lo stile yoga perfetto per te. Quello che ti porta sulla strada della consapevolezza.

Come si svolge una lezione di yoga?

Partendo dal presupposto che ogni insegnante personalizza la lezione secondo il proprio sentire, a grandi linee, una lezione di yoga si svolge così:

  • fase iniziale e preparatoria di riscaldamento – attiva il corpo e porta la mente al giusto stato di concentrazione;
  • sequenza di asana – differisce a seconda dell’obiettivo che l’insegnante si è posto in base, ad esempio, al momento della giornata in cui si pratica;
  • fase conclusiva di rilassamento – termina sempre con Savasana, la posizione del cadavere.

Anche la durata di una lezione yoga può variare, in genere è di un’ora, ma può essere di meno o di più.

Come si svolge una lezione di yoga

Quanto costa un corso di yoga?

Dipende! Le cifre variano a seconda che si tratti di un corso online o in presenza, individuale o di gruppo, che ci si rechi in un centro yoga o ci si rivolga direttamente a un insegnante yoga. 

Contatta direttamente il centro yoga che hai individuato, o l’insegnante, per farti un’idea più precisa. Puoi sentirne più di uno in modo da avere una panoramica dei costi.

Yoga come iniziare: qual è il momento migliore della giornata?

Puoi praticare yoga in qualsiasi momento della giornata, tenendo presente però alcuni aspetti, come ad esempio:

  • se pratichi al mattino assorbi un’incredibile energia per affrontare la giornata;
  • se pratichi alla sera, abbandoni lo stress accumulato e ti prepari per un riposo ristoratore. 

Scegli tu qual è il momento adatto per te. L’importante è che tu riesca a ritagliarti del tempo solo per te, lasciando il mondo fuori.

Quante sono le posizioni yoga?

Secondo le antiche scritture, gli asana sono 8 milioni e quattrocentomila, un numero davvero enorme. Ne trovi in abbondanza qui: posizioni yoga illustrate.

Quanto deve durare una posizione yoga?

In genere quando inizi a pratica yoga si consiglia di tenere una posizione per tre respiri profondi, ma come sempre nello yoga, non ti forzare e non ti sforzare. Prova e riprova, e vedrai che troverai il tuo tempo.

Quando mangiare se pratichi yoga?

È sempre meglio praticare a digiuno. Evita di mangiare prima della pratica, contraendo lo stomaco potresti avere dei problemi di digestione. Il tema dell’alimentazione che accompagna la pratica riguardo a cosa mangiare quando si fa yoga è molto interessante. Infatti, ci sono dei cibi da assumere prima e alcuni più nutrienti indicati per il dopo pratica.

Come vestirsi per fare yoga?

Parola d’ordine: comodità. Opta per abiti comodi che non limitino i movimenti e ti facciano sentire a tuo agio. Inoltre, devono essere funzionali e, ancora meglio, se realizzati con tessuti naturali. Se poi è anche bello da vedere tanto meglio.

Per trovare il migliore abbigliamento yoga puoi fare una ricerca online o andare nei negozi specializzati.

Quali sono gli accessori per iniziare a fare yoga?

Per iniziare a fare yoga basta avere un tappetino. Ma a seconda del tipo di yoga che scegli di praticare potresti aver bisogno di ulteriori accessori: coperte, cinture, mattoni. Prima di acquistare chiedi al tuo insegnante cosa ti serve. Avere gli accessori giusti per la pratica è importante per sentirsi a proprio agio ed effettuare così le asana senza sforzi eccessivi. 

Come si chiama e come praticare la respirazione nello yoga? 

Uno degli aspetti che più spaventa chi inizia a praticare yoga è la respirazione, su cui si fonda l’intera pratica. Il pranayama, termine sanscrito con cui si indica la respirazione yogica, è infatti fondamentale per praticare al meglio: insegna a respirare con presenza attraverso le tecniche per allungare, trattenere e modificare il respiro, nonché migliorare la qualità di vita. 

All’inizio, è normale non riuscire a concentrarsi sulla respirazione: sembra quasi sfuggirti. Vedrai, col tempo non solo imparerai a respirare nel modo corretto, la respirazione diventerà il metronomo della pratica, ma non solo, lo sarà anche fuori dal tappetino.

Prime posizioni yoga: con quali iniziare?

Saluto al sole o Surya Namaskara: l’avrai sentito sicuramente nominare. È infatti una delle sequenze più famose e conosciute. È tra quelle che si imparano per prime e non si lasciano mai, anche quando si diventa yogi avanzati. Il saluto al sole ti dona un’energia ineguagliabile: i suoi benefici sono numerosi, sia per il corpo che per la mente.

Yoga come iniziare subito la tua pratica

Ora che hai fatto il pieno di informazioni su come iniziare a praticare yoga non ti resta che procurarti un tappetino e indossare il tuo outfit più comodo. 

Se non hai mai praticato prima, approfitta dei nostri corsi online. Pensati proprio per chi vuole iniziare a praticare yoga da zero, sono strutturati per offrirti la migliore partenza possibile. Ti permettono di approcciare lo yoga in maniera sana, e di dare la possibilità al tuo corpo di adattarsi alle asana, senza strafare.

I corsi si svolgono in modalità online, con spiegazioni semplici e video dimostrativi. Il tuo primo passo nello yoga è qui, inizia subito a praticarlo.

YOGA DA ZERO - YOGA PER PRINCIPIANTI

Yoga per chi inizia da zero

Questo corso per imparare lo yoga è pensato proprio per te. È creato per introdurti al mondo dello yoga partendo da zero, per aiutarti a riscoprire e creare il tuo corpo come non avresti mai pensato possibile. Iscriviti ora e riprendi il controllo del tuo benessere psico-fisico.


Altre risorse interessanti per te

10 errori tipici dei principianti yoga

Yoga per principianti: come resistere senza demoralizzarsi

La meditazione per i principianti: asana e consigli utili

Scuole yoga online: la nostra selezione

Scarica l’App Eventi Yoga

Il più grande catalogo degli eventi di yoga in Italia di Eventiyoga.it sempre a portata di mano! Centinaia di vacanze, retreat, viaggi e corsi di yoga per tutti i gusti da scegliere con un click.

Scarica ora l’app EventiYoga

Scarica App EventiYoga

per iOS | per Android

Calendario Eventi Yoga online

Puoi consultare il calendario eventi anche online con numerosi weekend, vacanze, ritiri e corsi yoga.

Cerca qui gli eventi yoga di tuo interesse divisi per mese e regione.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta sempre aggiornato sulle iniziative yoga in Italia. Inviamo ogni settimana solo notizie rilevanti per te!

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Banner-Iscrizione-NL-EY.jpeg
Iscriviti alla Newsletter – per te subito un Bonus!
The following two tabs change content below.
Sono Elena e sono una marketing manager e business coach specializzata in Yoga. Aiuto Insegnanti di Yoga a trasformare la loro passione per lo yoga in un business profittevole e raggiungere l'indipendenza economica.